basket.sportrentino.it
SporTrentino.it
Divisione regionale 1

Vittorie mancate per Europa e Gardolo

Il Gardolo e l'Europa Bolzano mancano la vittoria di poco nei posticipi della domenica. Ben diverso il discorso per il JBK Rovereto, che esce pesantemente ridimensionato dalla trasferta di Marostica.

Girone Gold

Trasferta negativa quella del JBK Rovereto sul campo di Marostica, dove esce sconfitta con il punteggio di 96-72. Equilibrato il primo parziale, in archivio sul punteggio di 23-22. Padroni di casa veneti che prendono coraggio nel Q2, sbagliando poco o nulla in attacco e difendendo bene, un +15 che porta le due formazioni alla pausa lunga sul 54-38. Gli uomini di coach Fumagalli non riescono a rientrare in partita, per i padroni di casa c'è ancora da guadagnare terreno, al suono della penultima sirena sono sul 73-51. Più equilibrato l'ultimo parziale, anche se ormai i giochi sono fatti. Da evidenziare la prova di Finarolli, a segno con 24 punti, seguito da Pizzini con 16 e Savio a quota 11.

Girone Silver

Isola della Scala si dimostra anche in questo turno affetta dal male che la vede sofferente da inizio anno, infatti esce sconfitta al campo di Solesino con il punteggio di 88-71. Primo parziale nettamente in mano ai padroni di casa, 25-11 e a metà partita il tabellone si ferma sul 46-33. Trend che prosegue anche nel Q3 a favore del Solesino, 68-49 al suono della penultima sirena. Isola della Scala che ora deve lottare per evitare l'ultimo posto, dovrà guardarsi da Gardolo e Virtus Altogarda.

Trasferta sfortunata quella del Gardolo, sconfitta per 85-77 in terra padovana, dove a vincere è il Mestrino. L’inizio è buono per gli uomini di coach Eglione, avanti di poco, ma comunque avanti al termine del primo parziale, 13-16. Ritmo che cambia nel Q2, da entrambe le parti, padovani che alzano il ritmo, uomini in “giallo” che comunque inseguono e a metà partita il punteggio è di 42-40. Dopo la pausa lunga, fase più tranquilla per entrambe le contendenti, ma è comunque il Gardolo a trarne vantaggio e che trova il pareggio al termine del Q3, 58-58. Decisivo l’ultimo parziale, padroni di casa che tirano fuori le unghie e giocano il quarto da mettere in bacheca in questa stagione. Punto a punto sino a due minuti dalla fine, veneti che mettono a segno due triple nonostante le mani in faccia, Gardolo risponde arriva a -5, ma Mestrino trova lo scatto finale per portar a casa i due punti. Bella prova per De Lorenzi e Bisesti, entrambe a quota 19, seguiti da Claus con 12.

Girone Bronze

Prova d’orgoglio per l’Europa Bolzano, che di misura viene sconfitto in casa per mano della forte Dealers di Cittadella, con il punteggio di 79-80. Bella partenza per gli uomini di coach Santangelo, 25-21. Forse lo stupore di trovarsi avanti non giova, gli ospiti veneti riescono così a raddrizzare la partita e a superare i più che volenterosi bolzanini, 36-42 a metà partita. Corsa del Dealers Cittadella che prosegue anche dopo la pausa lunga, ma i “vichinghi” riescono a rispondere colpo su colpo e a rimanere a distanza invariata, 59-65 al suono della terza sirena. Rimonta da parte dei bolzanini nell’ultima frazione di gioco, che sfiorano il colpaccio, mettendo in seria difficoltà la formazione veneta e mancando la vittoria di una sola lunghezza. Encomiabile la prova di Russo, autore di ben 30 punti con 4 triple. In luce anche il veterano, capitan Porfido, 15 punti e 3 triple.

Autore
Sandro Botto
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,812 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video