basket.sportrentino.it
SporTrentino.it
Divisione regionale 1

Partenza in salita per Gardolo e JBR

La seconda fase ad incrocio del massimo campionato regionale, inizia con le sconfitte esterne di Gardolo e JBK Rovereto, entrambe in trasferta in Veneto.

Girone Gold

Nel girone Gold, quello che può determinare l’accesso alla serie superiore, parte in salita l’avventura del JBR Rovereto, che esce sconfitto di misura dal campo del Breganze, vincente con il punteggio di 101 a 98. Padroni di casa vicentini autori di un’ottima partenza, 35-27 complice anche l’assenza di Finarolli. Il Q2 va molto meglio per gli uomini guidati da coach Fumagalli, capaci di recuperare una lunghezze e subire meno la verve offensiva dei padroni di casa, 56-49 a metà partita. Con la ripresa i roveretani si avvicinano anche a 3-4 lunghezze, ma ogni volta vengono respinti, anche per colpa di qualche ingenuità in attacco dei roveretani, l’aggancio non avviene. Q3 equilibrato che non produce effetti positivi per gli ospiti trentini e che si conclude sul 79-72. Ultima frazione di gioco con i roveretani che grazie a Savio e sopratutto Matassoni, si riportano sotto a quota -1 a soli 41 secondi dal termine. Pizzini commette fallo e ai liberi il Breganze ne infila 1 su 2. Time out per coach Fumagalli sul -2 a 30” dalla fine. Una penetrazione di Mokoi porta i roveretani al pareggio sul 98-98. Con la rimessa avversaria, i padroni di casa sono molto veloci in attacco e subiscono una tripla all’ultimo secondo da Gramola, nonostante due difensori trentini addosso. Avversario non impossibile da battere per i roveretani, ma che ha trovato molte soluzioni da 3 punti, ben al di là delle media di questa categoria. Il lungo veneto Teso difficile da contenere, complice anche l’assenza di Finarolli, cosa che ha costretto il rovereto Bulovic a parecchi falli e in generale il JBK ha sofferto nel pitturato. Savio in doppia cifra con 22 punti, seguito da Matassoni a quota 21. Bene anche Mokoi con 17 e Pizzini a segno con 16.

Girone Silver

Trasferta negativa per il Gardolo nella fase di classificazione Silver, dove esce sconfitto per 73-63 dal campo del Solesino. Padovani che partono bene, 21-16 dopo la prima frazione di gioco, le assenza di Claus e De Lorenzi si sentono, lo scarso utilizzo di Bisesti anche non aiuta nel bilancio generale. La seconda frazione vede la formazione di coach Eglione decisamente in difficoltà, con padroni di casa che si portano sul 42-26 di metà partita. Dopo la pausa lunga arriva il riscatto degli uomini in maglia gialla, che riducono il gap, arrivando al suono della penultima sirena sul punteggio di 57-45, recuperando 4 lunghezze. Trend positivo che prosegue anche nel Q4, ma non abbastanza per effettuare l’aggancio e il sorpasso. Partita che era possibile vincere se la formazione del Gardolo avesse giocato con tutte la rosa a disposizione. Bene Spinelli a quota 20, anche Bianchi in forma, 19 punti per lui. In doppia cifra Gecele a quota 10, Bisesti in campo solo per onor di firma, fermo infatti a zero punti.

Autore
Sandro Botto
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,234 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video