basket.sportrentino.it
SporTrentino.it
Divisione regionale 1

Importante sfida al vertice nella 4° giornata

Il quarto turno del girone d’andata, oltre ad essere uno dei pochi giocato pressoché in contemporanea, con cinque incontri il sabato 14, vede un nuovo scontro al vertice.

Il match di cartello, che dopo la vittoria di Gardolo contro il Valsugana, assume rilevanza ancora più importante, è quello che vede fronteggiarsi il JBR Rovereto e la formazione guidata da coach Eglione, che dopo aver fatto l’impresa, potrebbe nutrire un certo appetito verso una classifica di vertice e l’occasione è importantissima. Da non sottovalutare il valore del JBR, sin qui imbattuto in campionato, ma autore di una partita non troppo brillante nell’ultimo turno, con i roveretani vincenti di misura contro i Night Owls Trento. La vincente dell’incontro, comunque vada sugli altri campi, si troverà in testa al campionato, forse anche in solitaria, tutto dipenderà dall’incontro di Pergine.
JBR Rovereto (3-0)- Gardolo (3-0) sabato 14/10

Altra partita, che potrà dare indicazioni importanti per il futuro della stagione, è quella che vedrà contrapporsi il Valsugana Basket e la Virtus Alto Garda, con quest’ultima in testa alla classifica assieme a Gardolo e JBR. La formazione di coach Galletti ha una sola possibilità per digerire la bruciante sconfitta subita domenica sera sul campo del Gardolo, ma si troverà davanti una squadra forte, con una rosa attrezzata e che ha già giocato in coppa con la formazione di Pergine, anche se ne uscì sconfitta fra le mura amiche.
Valsugana Basket (2-1)-Virtus AG (3-0) sabato 14/10

A Bolzano si giocherà un match che, anche se non di vertice, può comunque essere interessante per l’andamento momentaneo della classifica generale. Infatti, ad affrontarsi saranno l’Europa Basket e i veneti del Buster Verona, che al momento, un po' inaspettatamente, ricoprono il ruolo di unica formazione veneta nella parte alta della classifica. Il risultato finale, soprattutto in caso di vittoria dei bolzanini, potrà essere più che utile alle altre formazioni inseguitrici.
Europa Bolzano (1-2) – Buster Verona (2-1) sabato 14/10

Ultimo appello per la Virtus Isola della Scala, data come una delle favorite, ma al momento con due sconfitte in due turni di gioco. Incontrerà la retrocessa XXL Pescantina, anch’essa a corto di punti e in forte crisi in difesa, soltanto una vittoria potrà permettere alla formazione di Isola della Scala di rimanere accodata alle formazioni trentine, tenendo aperte le speranze di rimonta in classifica. In caso di sconfitta per i padroni di casa, potrebbe risultare difficile aggiudicarsi uno dei primi tre posti in classifica, nonostante la regular season sia ancora lunga.
Virtus Isola della Scala (0-2)-XXL Pescantina (0-2) sabato 14/10

Nell’altra sfida fra formazioni venete, il Lazise-Peschiera, reduce da tre sconfitte, incontra sul proprio parquet il Leobasket Lonigo, al quale la classifica al momento sta sorridendo di più, avendo giocato solo due match, vincendone uno di questi. Anche per la formazione della bassa gardesana, questa partita diventa fondamentale in ottica di un possibile passaggio al turno successivo, visto il gap con le attuali formazioni di vertice.
Lazise/Peschiera (0-3) -Leobasket Lonigo (1-1) sabato 14/10

A riposare, visto il numero dispari di squadre iscritte, per la prima volta una formazione regionale, i Night Owls Trento(0-3).

La Classifica dopo 3 turni

Autore
Sandro Botto
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,863 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video