basket.sportrentino.it
SporTrentino.it
Divisione regionale 1

Nel week end il sesto turno

Sesto turno del girone d’andata che non presenta nessun derby regionale, con tutte le formazioni del Trentino Alto-Adige, contrapposte alle formazioni venete, con le partite giocate pressoché in contemporanea, il sabato sera. Non è previsto nessun match di cartello, anche se spiccano tre partite che possono dare delle indicazioni importanti al futuro della classifica.

Il match da tenere sotto controllo è quello fra la capolista JBR Rovereto e il Buster Verona, con la prima giunta sin qui imbattuta, mentre la formazione veronese, la meglio posizionata in classifica fra le formazioni venete del campionato, è uscita sconfitta pesantemente nel confronto con il Valsugana Basket nel turno della scorsa settimana. Occasione importantissima per gli uomini di coach Fumagalli, chiamati a non sbagliare e creare un solco importante in ambito punti classifica, magari liberandosi di una possibile concorrente per l’accesso ai playoff.
JBK Rovereto (5-0)-Buster Verona (3-2), sabato 28/10.

L’Europa Bolzano, reduce dalla recente sconfitta subita a Peschiera, dovrà tentare di raddrizzare la situazione in classifica, ma si troverà davanti il Leobasket Lonigo, formazione che sino ad ora ha mostrato più ombre che luci, ma intenzionata a dare un senso alla propria stagione.
Europa Bolzano (1-4) -Leobasket 98 Lonigo (2-2), sabato 28/10.

Turno che dovrebbe essere solo di conferma del buon gioco sin qui visto per il Valsugana di coach Galletti, che fra le mura amiche affronterà il Lazise-Peschiera, forse la formazione che ha sinora deluso di più rispetto alle aspettative di inizio stagione, visti i successi importanti della passata stagione, specie in fase playoff. Valsugana chiamata a vincere a tutti i costi e i numeri del suo attacco sono un bel biglietto da visita, 95 punti a partita di media. Veneti quasi all’ultima spiaggia, costretti a vincere sul campo di una delle squadre più in forma del campionato, per poter rientrare nella lotta per la vittoria della regular season.
Valsugana Basket (4-1)-Lazise/Peschiera (1-4), sabato 28/10.

Trasferta per nulla facile invece per i Night Owls Trento di coach Caldara, in trasferta sul campo della Virtus Isola della Scala, vincente negli ultimi due turni, ma sin qui a secco contro le formazioni trentine. Veneti obbligati a vincere, dopo i due passi falsi di inizio stagione.
Virtus isola della Scala (2-2)-Night Owls Trento (0-4), sabato 28/10.

Trasferta insidiosa ma di certo non impossibile quella del Gardolo a Pescantina, dove affronterà la retrocessa XXL Pallacanestro, che in questa fase di campionato ha raccolto davvero poco, se non la vittoria fuori casa contro i Night Owls. Partita delicata per gli uomini di coach Eglione, che non dovranno sottovalutare assolutamente i padroni di casa, i quali non vorranno certo sfigurare fra le mura amiche, specie dopo aver raccolto il primo successo stagionale in trasferta.
XXL Albignasego (1-3)-Gardolo (3-1), sabato 28/10.

Ferma la Virtus Alto Garda (3-2), con il turno di riposo che capita nel momento migliore, visti gli infortuni e il passo falso commesso nell’ultimo turno contro la capolista JBR Rovereto.

La classifica

Autore
Sandro Botto
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,094 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video