basket.sportrentino.it
SporTrentino.it
Divisione regionale 2

Per il Pergine è aperta la caccia alla "volpe"

Particolarmente interessante la semifinale dei playoff di categoria, che vede contrapposte il Pergine, padrone della regular season e i Red Fox Mori-Brentonico, organico interessante che ha saputo mettere in difficoltà più di una squadra in questa stagione.

Il valore del Pergine è netto e indiscutibilmente, la formazione di coach Delibori, coadiuvato dal vice Vigolo, ha meritato la vittoria in solitaria della regular season con largo anticipo. 18 vittorie e due sole sconfitte, di cui la seconda patita nell'ultima giornata, dopo le vacanze pasquali e magari con la testa già proiettata ai playoff. Qualche ombra c'è stata comunque durante il lungo percorso, la sconfitta nervosa in casa per mano dei Blue Bear, cosa che ha interrotto la striscia positiva più lunga della stagione fra tutte le formazioni maschili regionali, ma anche il risultato non esaltante, seppur positivo, contro il più modesto Cus Trento nella settima di ritorno. Qualche crepa si è vista in gara 2 dei quarti di finale contro il Maia Merano, che ha saputo fermare la formazione perginese e rimandare i festeggiamenti a gara 3, unica sfida a finire così tardi. Il reparto che eccelle nel Pergine è sicuramente l'attacco, nettamente il migliore del campionato, 69.7 punti a partita, oltre 100 punti totali sopra le dirette inseguitrici. La difesa non è la migliore del campionato, ma la seconda, con una media di 56 punti a partita. Margoni il marcatore migliore della squadra, terzo nella classifica generale, media di 15 punti per match, seguito da Dallaserra e Zampedri, entrambe a quota 11 a partita. Negli scontri diretti contro i Red Fox, il Pergine ha prevalso in entrambe i casi con quasi 20 punti di differenza, 63-46 all'andata e 64-82 al ritorno.

Il Red Fox Mori-Brentonico ha concluso la regular season al quarto posto, con un bilancio di 13 vittorie e 7 sconfitte, dimostrandosi formazione particolarmente capace in fase offensiva ma soprattutto in trasferta, dove è stata sconfitta soltanto due volte. La formazione guidata da coach Ziggiotto, può vantare il secondo attacco stagionale, 66.8 di media a partita, ma difesa da metà classifica, 60.6. "Volpi rosse" che dopo un inizio stentato, una vittoria in tre partite, han trovato continuità, diventando una delle formazioni più interessanti del campionato. Ha saputo sorprendere le più forti Civezzano e Blue Bear entrambe le volte fuori casa. Vari i giocatori da tenere sott'occhio nella formazione che gioca a Mori, Proch Lorenzo secondo marcatore del campionato con medie di 13 punti partita, ma primo nei tiri da 2 punti. Ai tiri liberi bisogna fare attenzione a Schwactje, almeno 3.5 punti a partita. Non dimentichiamoci di Cipriani, primo marcatore nei tiri da oltre l'arco, a segno 32 volte in questa stagione nella specialità. Nei quarti di finale, ha regolato in due soli match la pratica Villazzano. Contro le "volpi" nel pronostico, il 2-0 patito in questa stagione per mano del Pergine.

Credits: Bibiana Tonolli
Credits: Bibiana Tonolli

Gara 1 a Pergine lunedì 6/5 alle ore 21.00

Gara 2 a Mori il 10/5 alle 21.30

Eventuale gara 3 a Pergine il 16/5 alle ore 21.00

Autore
Sandro Botto
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,953 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video