Promozione maschile
sabato 24 marzo 2018
BASKET
Rovereto ed Avio sempre più sole nel Gold
Sandro Botto
di Sandro Botto twitter

L'ottava giornata del girone di ritorno, riserva parecchie sorprese, ma soprattutto sancisce l'ormai delineato duopolio del JBK Rovereto e dell'Apecheronza Avio, sempre più padrone della classifica.

La capolista JBK Rovereto, riesce nell'impresa di espugnare il sin qui inviolato campo dell'Olimpia Bolzano, vincendo con il punteggio di 58 a 69, archiviando così una delle trasferte più a rischio e che poteva mettere in discussione la leadership. Grazie a questi due punti, i roveretani blindano il primo posto in classifica, nell'attesa del recupero contro Avio. Nona vittoria di seguito per Rovereto.

Avio non è da meno, infatti l'Apecheronza, vince sul campo della diretta rivale Gardolo, con il punteggio di 61 a 69, garantendosi al momento almeno la seconda piazza in vista dei playoff. Gardolo che può gioire soltanto della contemporanea caduta dei bolzanini.

Un passo avanti lo fa la Virtus Alto Garda Jr, vincente sul campo del Belvedere Ravina, con il punteggio di 49 a 54. Rivani alla caccia del terzo posto, ancora alla portata di mano, nonostante la mini crisi di inizio marzo. Ravina in settima posizione, in attesa di capire la sua avversaria nei playoff.

I Blue Bear A, vengono sconfitti in casa dalla giovane ma solida formazione del Gardolo U20, con il punteggio di 54 a 65. Ottima partenza per i padroni di casa, 14 a 3. All'intervallo il punteggio è di 39 a 26. Rientro in campo con il Gardolo U20, che rinasce e piazza un parziale clamoroso di 4 a 20, ribaltando l'inerzia del match. Con questa sconfitta gli "orsi blu" perdono contatto dal gruppo di testa.

Sconfitta casalinga anche per i cugini dei Blue Bear B, che cadono contro la Virtus Alto Garda, 49 a 61. Disastroso il primo parziale, 4 a 21. Padroni di casa che si riprendono parzialmente e alla pausa lunga il tabellone dice 20 a 33. Equilibrato il terzo periodo, 33 a 47 alla penultima sirena. Fra i padroni di casa in doppia cifra Scartezzini con 14 punti e Zanni con 11. Nella Virtus, bene Benedetti con 18, Voltolini con 15 e Patuzzi con 14. Virtus che in classifica ha più poco da chiedere, ferma all'ottavo posto. Blue Bear B, ormai fermi al penultimo posto in classifica.

L'unica vittoria casalinga arriva dai Night Owls Trento, che sconfiggono la "Cenerentola" Piani Junior Bolzano, per 44 a 38. Diciannovesima sconfitta di seguito per i bolzanini, matematicamente ultimi. Fra i padroni di casa, in doppia cifra Bitteleri con 16 punti e Franceschi con 13.

Notizie attinenti:
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Inserire almeno 4 caratteri