Promozione maschile
giovedì 8 febbraio 2018
BASKET
Le fuggitive Bressanone e Tridentum ancora vincenti
Sandro Botto
di Sandro Botto twitter

Nella prima di ritorno, le due squadre di testa vincono entrambe e ormai pare abbastanza chiaro che saranno queste due a giocarsi il successo finale.

Bressanone vince agevolmente sul difficile campo di Merano, andando a vincere contro il Maia, con il netto punteggio di 53 a 72. Kantioler in serata, 20 punti per lui. Mair e Vignudelli in doppia cifra, il primo con 12 e il secondo con 10 punti. Fra i meranesi, Lachin con 16 punti, Magnini con 13 e Nanni Costa con 11. Meranesi al terzo posto, ma perdendo lo scontro diretto difficilmente potranno arrivare fra i primi due posti in classifica.

L'altra capolista, Tridentum, vince sul campo del Paganella Under 20 per 53 a 67. La squadra di Trento si conferma in testa in coabitazione con il Bressanone, che incontrerà nel prossimo turno nello scontro diretto.

Bene il Paganella, che vincendo per 57 a 74 sul campo del Villazzano, sale al terzo posto, affiancando il Maia Merano. 12 a 21 il primo parziale, 24 a 31 a metà partita. Al suono della terza sirena il tabellone indica il punteggio di 40 a 59. Fra i padroni di casa in doppia cifra Cagol con 12, Serati con 11 e Pizzinini con 10.

Le Marmotte Val di Sole perdono una ghiotta occasione per salire in classifica, passo falso a Bolzano contro l'Europa, 65 a 62 al termine di un match tirato e molto equilibrato. Quinto posto in solitaria per la formazione di Malè.

Nella parte bassa della classifica prima vittoria stagionale per il Val di Fiemme, che fra le mura amiche sconfigge il Giudicarie, con il punteggio di 66 a 60 e lascia l'ultima posizione al Cus Trento, a zero vittorie e ancora assente dai parquet.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,969 sec.

Inserire almeno 4 caratteri