Promozione maschile
martedì 30 gennaio 2018
BASKET
Il trio, Bressanone, Tridentum e Maia in testa nel Silver
Sandro Botto
di Sandro Botto twitter

Nell'undicesima ed ultima giornata del girone d'andata, in testa alla classifica si è formato un terzetto, composto del Tridentum, dal Maia Merano e dal Bressanone, tutte e tre vincenti in questo turno, che balzano al comando grazie al capitombolo del Paganella.

Il Maia Merano, ha vita facile contro il Paganella U20, vincendo per 72 a 33. Match a senso unico, 20 a 10, 40 a 17, e 60 a 21 i primi tre parziali. Fra i padroni di casa guidati da coach Zampedri, Magrini il migliore a quota 20. Bene anche Brunoro e Porta, entrambe a quota 10.

Alla squadra della città del Passirio risponde il Tridentum, che passeggia contro il Val di Fiemme, 64 a 39 all'ultima sirena. Strapotere della squadra di Trento, il Val di Fiemme non può nulla, se non la prova individuale di Mita, con 14 punti.

Il compito più importante da svolgere era quello del Bressanone, che vince sul campo del Villazzano, con il punteggio di 63 a 77. I brissinensi ne escono bene, con una vittoria importante. Kantioler sempre inarrestabile, 29 punti a referto. Vignudelli con 16 e Plank con 12, gli altri suoi compagni in doppia cifra. Nel Villazzano, bene il capitano Cagol con 16, in doppia cifra anche Serati con 12. Con questa sconfitta il Villazzano perde contatto dal gruppo di testa.

A metà classifica, bene l'Europa Bolzano, vincente contro il Paganella, 74 a 66. Bolzanini che consolidano la propria posizione. Il Paganella invece deve subire l'avanzamento in classifica da parte del trio che ora è in testa.

Nei quartieri bassi, terza vittoria del Giudicarie, 20 a 0 a tavolino contro il Cus Trento, ormai assente a tutti gli incontri.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.

Inserire almeno 4 caratteri

Foto di Lucia Bortolotti