Promozione maschile
martedì 6 marzo 2018
BASKET
La quinta di ritorno di Gold vede il Rovereto in fuga
Sandro Botto
di Sandro Botto twitter

La quinta giornata del girone di ritorno del campionato Gold, vede consolidarsi la leadership del JBK Rovereto, sempre più protagonista assoluto della stagione.

I roveretani del JBK, espugnano con il punteggio di 67 a 74 il campo della diretta rivale Virtus Alto Garda Junior, mettendo una seria ipoteca alla vittoria finale della regular season. Prima sfida stagionale in campionato fra le due compagini, che a breve dovranno incontrarsi la seconda volta, questa volta sul campo del Rovereto.

A gioire di questo risultato è l'Apecheronza Avio, che fa il suo dovere sul campo dei Night Owls Trento, liquidandoli per 46 a 76, conquistando così la momentanea seconda piazza in classifica. Nadalini con 12 e Gianesello con 11, le uniche prove da salvare per i "gufi", in una serata da dimenticare.

Cade invece l'Olimpia Bolzano, dopo sei vittorie di seguito, sul campo della Virtus Alto Garda, con il punteggio di 48 a 38 e sfuma così l'aggancio alla seconda posizione. Vittoria di prestigio per i rivani, che ora navigano in centro classifica.

Nel derby societario di Gardolo, la squadra senior ha la meglio sula giovane formazione del Gardolo U-20, vincendo per 79 a 84, faticando più del dovuto in un derby per nulla scontato.

Il Belvedre Ravina passeggia a Bolzano contro l'ultima in classifica, vincendo per 34 a 69 contro i Piani Junior, ancora ferma a zero punti. Ravina ora in centro classifica, sperando in un buon piazzamento in vista dei playoff.

Nell'altro derby societario di Trento, i Blue Bear A, sconfiggono i cugini della squadra B, con il punteggio di 65 a 55, guadagnando due punti preziosi per un posto al sole in vista dei playoff. Blue Bear A, attualmente in sesta posizione. 11 a 9 il primo parziale. La formazione "B" trova coraggio nel Q2, 28 a 30 alla pausa lunga. Al rientro in campo gli "orsi blu" A, mettono il sigillo al match, 47 a 37 al suono della terza sirena. Morello con 15 e Germanà con 11, i migliori nella formazione A, mentre nei Blue Bear B, Zanni, Scartezzini e Saugo, tutti e tre a quota 12 punti a testa.

Rovereto ora in testa e proiettata verso la vittoria in campionato, con Virtus Junior e Avio a provare a contendersi il secondo posto.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.

Inserire almeno 4 caratteri

Foto di Lucia Bortolotti