D maschile
sabato 10 marzo 2018
BASKET
Il Cus Trento passeggia sul campo del Pergine
Sandro Botto
di Sandro Botto twitter

Nell'anticipo della seconda giornata della fase ad orologio, il Cus Trento fatica meno del previsto nell'insidiosa trasferta sul campo dell'Audace Pergine, vincendo per 48 a 71. La partita parte subito male per i padroni di casa, sotto di 10 a 22 al termine del primo parziale. Anche nel secondo parziale la squadra del neo coach De Palo non riesce ad arginare lo strapotere degli universitari sotto le plance e si va alla pausa lunga con il punteggio di 16 a 35. Al rientro in campo i perginesi, riescono ad arginare e a giocare alla pari e al suono della penultima sirena le due compagini sono sul 35 a 54. Ultimo parziale con gli universitari che guadagnano ancora terreno e vanno a chiudere il match sul pesantissimo 48 a 71. Perginesi alla sesta sconfitta di seguito e ora all'ultimo posto in classifica, mentre gli uomini di coach Baftiri, sempre in cima alla classifica, sperando in un passo falso dell'eterna rivale Gardolo. Fra i padroni di casa, in doppia cifra Valcanover con 14 punti e Rizzon con 11. Fra gli universitari, alla loro sesta vittoria consecutiva, bene Bijedic con 15 punti, Zago e Rinaldi entrambe a quota 13.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,547 sec.

Inserire almeno 4 caratteri