basket.sportrentino.it
SporTrentino.it
Divisione Regionale 3

Gardolo in testa in solitaria

La quarta giornata del girone d'andata della Divisione Regionale 3, vede la prima fuga solitaria ad opera del Gardolo, che approfitta della simultanea battuta d'arresto dei Night Owls.

Netta affermazione della capolista Gardolo, che sul parquet di casa, liquida la pratica Villazzano con un pesante 98-36, in un match mai in discussione. Primo parziale che è già un chiaro indice di come andrà il resto della partita, 26-6. La formazione guidata da coach De Palo spinge anche nel Q2, a metà partita le due formazioni vanno negli spogliatoi sul punteggio di 51-14. C'è poco da fare per la formazione di coach Odorizzi, il suo attacco si fa più efficace, ma Gardolo non molla la presa, arrivando al suono della penultima sirena con il punteggio di 71-25. Ultimo parziale dove i padroni di casa tentano di inseguire, mancando per pochissimo, la terza cifra nel punteggio, chiudendo sul definitivo 98-36. Bertotti unico in doppia cifra nel Villazzano, 14 punti. Ben diverso il bilancio per gli atleti in maglia gialla, con Dellai a segno con 32 punti, seguito da Perissinotto con 15, Bosetti Tommaso a 12 e la coppia Bosetti Michele e Dal Piaz a quota 10.

Il Gardolo può gioire due volte, la prima per la netta vittoria, ma la seconda per la contemporanea sconfitta dell'altra capolista, i Night Owls, che escono sconfitti dal campo dei Blue Bear con il punteggio di 65-34. Partono alla grande gli uomini di coach Sorbello, 26-10 il primo parziale. Nel Q2 vi è una buona sortita da parte degli ospiti, gli uomini di Parise infatti riescono a ridurre il gap, arrivando all'intervallo sul punteggio di 32-21. Rientro in campo che vede i padroni di casa ancora protagonisti, guadagnando ancora terreno, arrivando alla fine del terzo periodo sul punteggio di 51-26. Ultimo parziale dove i valori in campo sono meno netti, ma i padroni di casa dettano ancora legge, sino al finale 65-34, che sancisce la prima sconfitta dei "gufi" e consegna la testa del campionato in solitaria al Gardolo. Nessun giocatore in doppia cifra fra gli ospiti, mentre e i padroni di casa vedono protagonista Cincimino, autore di 17 punti, lo segue Maino a quota 14.

Prima vittoria stagionale per il Val di Fiemme, che fra le mura amiche, piega non senza difficoltà, il Val di Cavedine, con il punteggio di 59-56. Abbastanza equilibrato il primo parziale, anche se la formazione di coach Melini riesce a prevalere di poco, 12-10 al termine dei 10 minuti. Anche nel Q2 i padroni di casa guadagnano un pò di terreno, metà partita con le due formazioni sul 29-24. La ripresa vede una buona reazione degli ospiti, i quali riescono a ridurre le distanze, 46-43. Ultimo parziale nel segno dell'equilibrio, con i padroni di casa che riescono a gestire il margine minimo che gli permette di vincere il primo match della stagione. Pisacane con 15 e Artoni con 10 i giocatori fiemmesi in doppia cifra. Ospiti che affidano la stragrande maggioranza delle operazioni offensive nelle mani di Gasperi, autore di 20 punti.

Buona affermazione per l'US Primiero, in casa riesce a sconfiggere l'Europa Bolzano, con il punteggio di 56-46. Gli ospiti partono bene, infatti gli uomini di coach Pavani si portano in vantaggio, 7-13 al termine del primo parziale. I padroni di casa cambiano decisamente direzione nel Q2, imponendo ritmo e gioco, 27-23 a metà partita. Terzo parziale giocato nel segno dell'equilibrio, gli ospiti non riescono a ridurre lo svantaggio, 36-32 al suono della penultima sirena. Ultima frazione che vede ancora protagonisti i padroni di casa, capaci di giocare un bel parziale, che corona la giusta vittoria, con il definitivo 56-46. Dal Cortivo e Gubert, entrambe a quota 20, i padroni di casa che raggiungono la doppia cifra. Giocatori ospiti con nessuno che va in doppia cifra, ma Perchinelli ci va vicino, grazie a suoi 9 punti.

La classifica

Autore
Sandro Botto
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,984 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video