basket.sportrentino.it
SporTrentino.it
Divisione Regionale 3

Verso la semifinale fra Gardolo ed Europa Bolzano

La seconda semifinale che porterà verso la finale playoff della Divisione Regionale 3, vede in scena il confronto fra il Gardolo e l’Europa Bolzano, una sfida nella sfida, quella che vede le due principali società dei rispettivi capoluoghi di provincia.

Il Gardolo di coach De Palo è giunta alla semifinale con un percorso quasi netto, avendo perso un solo confronto nella regular season e vincendola con largo anticipo e senza essere mai messa in discussione. 17 vittorie e una sola sconfitta sono un bel biglietto da visita, ma il dominare da incontrastati a volte può pesare psicologicamente. I due confronti diretti con i bolzanini, sono tutti a favore degli atleti in maglia gialla, che vinsero a Bolzano per 37-77 all’andata e al ritorno con punteggio non molto dissimile, 81-45. I due match praticamente senza storia non devono trarre in inganno, il bolzanini hanno dimostrato capacità da lottatori nell’ultima parte della stagione. Il Gardolo ha dalla sua il primo attacco della categoria, 76.2 punti a partita e a suo favore anche la prima miglior difesa, soltanto 42.6 punti subiti, oltre 30 punti di gap in ogni match non sono poca cosa. Sei uomini da tenere sott’occhio nelle fila del Gardolo, in primis Dellai, secondo marcatore della stagione con una media di 17.4 punti a match e miglior cannoniere nei tiri da 3. Da non sottovalutare il figlio d’arte Perissinotto, cresciuto in questa stagione, con media di 10.6. Può fare davvero la differenza l’esperienza in categorie superiori fatta da Lucchini, parzialmente impegnato dalla società del presidente Ezio De Mare, ma che quanto viene impegnato ha una media di 10.6. Da non sottovalutare Dalpiaz e recentemente anche Spagnolo e Bevilacqua. Pronostico tutto a favore del Gardolo, anche se nel basket nulla è impossibile.

Ben diverso e anche più complicato il percorso dei bolzanini dell’Europa Basket, giunti quarti in campionato, grazie a 11 vittorie e ben 7 sconfitte. La squadra di coach Pavani può vantare una media in attacco di 54.9, il quarto reparto della categoria. Punto debole la difesa, 56.6 a partita, la sesta difesa stagionale, con numeri simili a quelli della penultima in classifica Cavedine. I “vichinghi” possono vantare nelle proprie fila, giocatori di talento come Bin, 16° marcatore della categoria e con media di 10.3 a partita. Pericoloso anche Perchinelli con media di 8.7 e Ginestous, media di 8.7 e molto pericoloso nei rimbalzi e in generale nel pitturato. Europa Bolzano approdata ai playoff con l’ultimo posto libero, guadagnato sul campo contro i Blue Baer B, inseguiti per parte del campionato e superati nei due scontri diretti. I bolzanini in casa hanno saputo sorprendere sia i Night Owls giunti terzi in classifica, che l’Arcobaleno, secondo in campionato. Non possiamo però dimenticare il momento più buio della stagione, la sconfitta casalinga contro il Val di Fiemme nella seconda di ritorno, che fece precipitare i “vichinghi” in sesta posizione, quindi fuori momentaneamente dai playoff per un paio di turni.

Gara 1 a Gardolo domenica 7/4 ore 20.00

Gara 2 a Bolzano lunedì 15/4 ore 20.30

Eventuale gara 3 a Gardolo domenica 21/4 alle ore 20.00

Autore
Sandro Botto
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,266 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video