basket.sportrentino.it
SporTrentino.it
Divisione Regionale 3

Regular season che si chiude, Blue Bear fuori dai giochi

Nona e ultima giornata di regular season, con i verdetti già stabiliti ancora nella giornata precedente. L'Europa Bolzano di coach Pavani, conferma quanto di buono fatto, vincendo anche nell'ultima giornata e suggellando l'ultimo posto utile per i playoff a quattro squadre. Le prime quattro formazioni, Gardolo, l'Arcobaleno, Night Owls e l'Europa Bolzano, si giocheranno la promozione alla categoria superiore.

L’ultima giornata è aperta dalla vittoria dell’Arcobaleno per 66-54 contro il Val Di Fiemme, propedeutica agli spareggi playoff, ai quali la formazione di Trento ha avuto accesso con almeno 5 giornate d’anticipo. La prima frazione di gioco è equilibrata, entrambe giocano punto a punto e il Q1 termina sul 11-11. Il team di coach Pizzinini prende in mano il match nel secondo parziale, andando a spingere in attacco e chiudendo in vantaggio a metà partita sul punteggio di 33-26. Il Val Di Fiemme di coach Melini però non è mai domo, non accetta la superiorità mostrata dai padroni di casa e sfoggia dieci minuti di gioco eccezionali, ribaltando le sorti del match, al suono della penultima sirena il tabellone si ferma sul 40-49. L’ultimo parziale vede la riscossa dei padroni di casa, che non possono permettersi la figuraccia di una sconfitta casalinga da parte di una squadra di media classifica, proprio alla vigilia dei playoff. Passerini dà il meglio di sé e l’attacco dell’Arcobaleno inizia a macinare sul serio, ribaltando definitivamente le sorti del match, surclassando gli avversari grazie al +21 dell’ultimo parziale. Padroni di casa in doppia cifra con Passerini a quota 16, seguito da Latilla con 13, Giordani 12 e Valla a 10. Nel Val Di Fiemme, buona prova per Endrighi con 19 e Pisacane a quota 18.

Nulla può il Val di Cavedine contro la capolista Gardolo, che vince a Vezzano con il punteggio di 50-65. Decisamente avanti la formazione di De Palo, che al termine del primo parziale chiude sul punteggio di 8-19. Inaspettata risposta nel Q2 da parte dei padroni di casa, capaci di mettere in seria difficoltà la prima della classe, 28-33 a metà partita. Il coach del Gardolo sa fare il suo evidentemente durante la pausa, infatti i “gialli” rientrano in campo convinti nella terza frazione, infatti guadagnano terreno portandosi sul 38-48 al suono della penultima sirena. Equilibrato, e quindi inutile alla causa dei padroni di casa, l’ultima parziale, che sancisce la vittoria della capolista. Solo Mattedi in doppia cifra con 11 punti fra i padroni di casa. Nel Gardolo in luce Spagnolo con 16 e Tonina a quota 10. Gardolo che termina la regular season nettamente al primo posto e Val di Cavedine in nona posizione.

Europa Bolzano che conferma il buon momento di forma, vincendo anche l'ultima sfida di regular season contro i Night Owls Trento, con il punteggio di 54-47. Nella formazione bolzanina guidata da coach Pavani, in luce Perchinelli con 14 punti a referto. Fra gli uomini guidati da coach Fagherazzi, Martelli sempre una certezza, con 15 punti nella serata. Quattro vittorie nelle ultime cinque partite per l'Europa Bolzano, che conquista l'ultimo posto utile per i playoff per il salto di categoria. Fondamentale la vittoria sull'Arcobaleno, oltre ad aver espugnato nella terza di ritorno il campo della diretta avversaria Blue Bear B.

Si chiude con una vittoria e qualche rammarico la regular season dei Blue Bear B di coach Sorbello, che vincono sul campo dell'ultima in classifica Villazzano, con il punteggio di 47-70, ma avendo sofferto per metà della partita. Infatti partono bene i padroni di casa guidati da coach Odorizzi, avanti per 16-15 dopo il primo parziale. Gli "orsi blu" riescono a ribaltare la situazione, ma non ad imporre il gioco, infatti a metà partita sono sul punteggio di 27-34. La pausa lunga fa bene agli ospiti, che nel Q3 cambiano marcia, lasciando al palo gli avversari, 36-57 al 30' di gioco. Netto anche l'ultimo parziale. Fra i padroni di casa a quota 11 Tomasi Manuel e Molignoni. Fra gli ospiti Maino a quota 22 e Ciancimino a 13. Blue Bear che terminano quinti in classifica, fuori di poco dai playoff, al di là comunque del punto di penalizzazione subito, che in soldoni non ha cambiato la classifica.

Il Primiero chiude al sesto posto in classifica, battendo fra le mura di casa il Paganella Lavis, con il punteggio di 73-69, restituendo il "favore" patito nel girone d'andata. Equilibrato il primo parziale che termina sul 20-19. Padroni di casa che prendono un po' di coraggio nel Q2, arrivando alla pausa lunga sul +4 a 42-38. Slancio che prosegue anche dopo il rientro dagli spogliatoi e al suono della penultima sirena il tabellone si ferma sul 56-50. Buon tentativo di rimonta da parte degli uomini di coach Rudella negli ultimi 10' di gioco, ma la difesa del Primiero regge all'urto, portando a casa due punti che servono almeno per il morale. Padroni di casa che vedono il proprio faro in Dal Cortivo, 23 punti per lui. Bene Pradel con 21 e Corona a quota 11. "Squali" in doppia cifra con Soldat autore di 21 punti e Valtellina a 18.

La classifica

Autore
Sandro Botto
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,832 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video