Promozione maschile
lunedì 8 aprile 2019
BASKET
Duo di testa inarrestabile in Gold
Sandro Botto
di Sandro Botto twitter

La nona giornata del girone di ritorno del campionato di Promozione Gold,vede il duo di testa, formato dei Blue Bear A e l'Olimpia Bolzano, in fuga verso la vittoria di regular season e senza nessuno scontro diretto in programma.

I Blue Bear A si impongono per 59 a 44 contro il Tridentum, lasciando gli avversari al penultimo posto. Salvagno con 14, Dalla Porta a quota 13, Andreotti e Fonsatti entrambe a quota 12, gli uomini dei Blue Bear in doppia cifra.

Agli "orsi blu" risponde l'Olimpia Bolzano, che vince contro il Paganella Lavis, terza forza del campionato, con il punteggio di 71 a 59. Con la sconfitta della formazione di Lavis, il duo di testa ha creato il solco dietro di sé in classifica.

Al quarto posto gioisce il Belvedere Ravina, vincente per 48 a 43 contro i Night Owls, garantendosi una buona posizione in vista della fine della stagione.

Bene anche la Virtus Altogarda Jr., vincente sul campo del Gardolo, con il punteggio di 61 a 63. Quarto posto per la formazione della "Busa", in coabitazione con il Belvedere Ravina.

Prende fiato l'Apecheronza Avio, seconda vittoria di seguito, 76 a 61 contro il Bressanone, con qualche speranza di finire tra i primi 6 in classifica a fine stagione. Kantioler a quota 22, solito mattatore per Bressanone, anche se nel bilancio generale servono a poco i suoi punti.

Preziosa vittoria per il Maia Merano, che langue in ultima posizione, ma si regala un successo per 65 a 60 contro il Villazzano. 20 a 17 il primo parziale, 36 a 41 a metà partita. Al rientro gli uomini di coach Zampedri riprendono in mano il match, 49 a 52 al suono della terza sirena. Decisivo l'ultimo quarto per i padroni di casa. Milentijevic a quota 24, l'uomo partita per la squadra della città del Passirio.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,607 sec.

Inserire almeno 4 caratteri