SporTrentino.it
D maschile

Gardolo ancora imbattuta e Virtus ad inseguire

Sesta d'andata del campionato regolare, con la capolista Gardolo che non ne vuole sapere di fermarsi e con la Virtus Alto Garda che segue in seconda posizione dopo la vittoria sul Bolzano e aver recuperato la prima giornata.

La capolista Gardolo di coach Guastamacchia, va a vincere sul non facile campo dello Junior Basket Rovereto, vincendo per 81 a 93. Il primo parziale è a favore degli ospiti, 18 a 25. Il secondo parziale è sostanzialmente equilibrato, i "gialli" non riescono ad andare in fuga, 40 a 48. Dopo la pausa lunga, sembra che gli ospiti vogliano chiudere al meglio la pratica, si portano infatti sul 59 a 75 al suono della penultima sirena. Ultimo quarto dove gli uomini di coach Fumagalli, provano a colmare il forte divario accumulato nel Q3, ma ormai i giochi sono fatti e il match si chiude sul definitivo 81 a 93. Padroni di casa in luce con Pizzini e Zamboni, entrambe a quota 20 punti, seguiti da Nave e Vinante, a quota 13 a testa. Gardolotti a segno con Gambino a quota 17, Dieng e Valer con 14, Bevilacqua con 13 e Della Pietra 11 marcature. Gardolo in testa imbattuta, Rovereto ferma a metà classifica e che ha perso lo slancio iniziale, nonostante la partita giocata con onore e intensità.

Virtus Alto Garda, che grazie alla vittoria sul campo dell'Europa Bolzano, si porta al secondo posto, con il rotondo risultato di 68 a 88. Partenza molto equilibrata, 18 a 19 dopo 10 minuti. Anche il Q2 pare rispecchiare i primi minuti, alla pausa lunga le due formazioni vanno con il punteggio di 36 a 41. Gli uomini di coach Raffaelli, mettono il suggello alla partita con il rientro in campo, infatti al termine del terzo periodo, si portano sul 51 a 68. I padroni di casa, agli ordini di coach Molinari, provano a ridurre il gap, ma nelle gambe e nella mente dei bolzanini, il terzo parziale ha fatto male e la partita si chiude sul definitivo 68 a 88. Padroni di casa in doppia cifra con Apolloni con 17 punti, Prescianotto con 15 e Lucchini con 12. Ospiti guidati dalla classe di Bailoni, quota 24 per lui. Seguono Gazzini con 22, Stienen con 20 e Barbera con 10. Rivani al secondo posto, a quattro lunghezze dalla capolista.

Sempre sorprendente la neo promossa Night Owls Trento, che in questa giornata vince sul campo del Paganella Lavis con il netto punteggio di 58 a 78. I padroni di casa, alla guida di mister Perissinotto, resistono bene il primo parziale, 13 a 14. Nel Q2, gli uomini di Caldara mettono la freccia, alla pausa lunga il tabellone si ferma sul 28 a 39. Il rientro in campo non porta i dovuti frutti ai padroni di casa, infatti gli ospiti allungano, al suono della terza sirena il punteggio è ancora più netto, 40 a 58. Ultimo parziale ancora appannaggio degli ospiti, che si portano a +20. Tonina, con 13 punti, unico in doppia cifra fra gli "squali". Ospiti in luce con Lazzari a quota 14, Della Pietra con 12 e Scauso con 11. Night Owls in seconda posizione in coabitazione con la Virtus, una buona prospettiva per la giovane formazione neopromossa. "Squali" di Lavis in ultima posizione ancora fermi a quota zero.

La partita più accesa ed equilibrata è quella fra il GS Riva 2018 e il Valsugana Basket, infatti i padroni di casa vincono per 61 a 52, fermando la corsa degli uomini guidati da coach Esposito. Ospiti che partono bene, 7 a 11. Secondo quarto leggermente in favore dei padroni di casa, 24 a 27, che riescono ad impedire la fuga al Valsugana. Rientro dagli spogliatoi che invece porta bene agli ospiti, infatti allungano, 37 a 45 e il match pare sfuggire di mano ai padroni di casa. L'inerzia cambia direzione, decisivo l'ultimo quarto, con gli uomini di coach Ferrari, che giocano un basket spumeggiante, senza errori, travolgendo così gli avversari, che rimangono quasi a bocca asciutta, in un parziale senza storia, 24 a 7, che permette ai padroni di casa di vincere la seconda partita in questo campionato. In doppia cifra i ravani con Danti a quota 16 e Lusente con 13. Ospiti in luce solo con Dapic, a quota 11.

Autore
Sandro Botto
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video