basket.sportrentino.it
SporTrentino.it
D maschile

Il Gardolo rischia grosso ma è ancora imbattuto

Terza giornata della fase di “Classificazione", che vede in scena la capolista Gardolo, rischiare più del dovuto contro la terza forza del campionato, i Night Owls Trento, uscendone comunque vincente.

Diciassette vittorie di seguito per il Gardolo, anche se quella sul campo dei Night Owls è forse stata quella più a rischio, ma che regala la matematica certezza del primo posto in classifica dopo la regular season. Parte bene la formazione di coach Guastamacchia, il primo parziale va in archivio con il punteggio di 26 a 30. Il Q2 è ancora più equilibrato, alla pausa lunga il tabellone indica 45 a 50. Con il rientro in campo, la formazione di mister Caldara, recupera un pò di terreno, aprendo il match ad ogni possibile risultato, 63 a 66 alla penultima sirena. Equilibrato l'ultimo parziale, con il Gardolo che va a vincere in trasferta con il punteggio finale di 79 a 83, rischiando la prima sconfitta stagionale. Seconda caduta di seguito per i "gufi", ma che comunque rimangono saldi al terzo posto, dopo una bellissima stagione. Fra i padroni di casa, il più prolifico è Lazzari con 25 punti, seguito da Candeo con 16, Stevan 15 e Della Pietra con 10. Nel Gardolo, il match winner è Della Pietra, 33 punti, complici anche 6 triple. Bene Claus con 14, seguito dal veterano Trivarelli con 12.

La Virtus Alto Garda va a vincere sul campo del Valsugana Basket con il punteggio di 57 a 79, garantendosi così anche il secondo posto in classifica, conquistato nello scorso turno. Primo parziale equilibrato e senza grandi emozioni, 13 a 14. Nel secondo parziale, gli uomini di coach Esposito mettono avanti il naso, si va alla pausa lunga sul punteggio di 33 a 31. Con il rientro in campo, la formazione di coach Raffaelli non vuole rischiare la sconfitta e mette il turbo, il Q3 termine con il punteggio di 41 a 53. Ultimo parziale anche questo di chiara marca gardesana, con la Virtus che va a vincere nettamente il match, che consacra i rivani al secondo posto in solitaria e ormai difficilmente raggiungibili. Giocatori del Valsugana in doppia cifra, Mariotti con 13 punti e Dapic con 11. Bailoni match winner assoluto, 29 punti nella serata, seguito da Barbera con 21 e Stienen con 20.

Preziosa vittoria dello Junior Basket Rovereto sul campo del GS Riva, con il netto punteggio di 42 a 71. Il primo parziale non è dei migliori per entrambe le formazioni, che passano 10 minuti a studiarsi, 10 a 11 alla prima sirena. Nel Q2 la formazione di coach Fumagalli osa di più e si porta sul 17 a 25 a metà partita. Orami i roveratani sono lanciati, il terzo parziale consolida il vantaggio di questi, 33 a 48. Ultimo parziale dove gli ospiti diventano irraggiungibili e che guadagnano ulteriore terreno, sino al definitivo 42 a 71. Padroni di casa con nessun giocatore in doppia cifra, mentre roveratani in luce con Zamboni a quota 20, seguito da Pizzini con 13, Dorigotti, Pedrotti e Vinante, a spartirsi 30 punti equamente. JBK saldamente al terzo posto, ma con una partita in meno, dovrà guardarsi dai bolzanini dell'Europa per le prossime 4 giornate.

Autore
Sandro Botto
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,578 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video