z BASKET - Olimpia e Blue Bear A sul velluto nella 5^ di ritorno
Promozione maschile
sabato 16 marzo 2019
BASKET
Olimpia e Blue Bear A sul velluto nella 5^ di ritorno
Sandro Botto
di Sandro Botto twitter

Nella quinta giornata del girone di ritorno del campionato Gold, le due squadre di vertice, Olimpia Bolzano e Blue Bear A, navigano sul velluto, vincendo agevolmente le rispettive sfide.

L'Olimpia Bolzano travolge l'Apecheronza Avio, con il punteggio di 70 a 55 e con questa sconfitta la formazione della Vallagarina, può dire addio alle ambizioni per la conquista dei primi tre posti in classifica.

L'altra capolista, i Blue Bear A, vincono senza patemi d'animo, contro i Night Owls, con il punteggio di 50 a 36, dopo un match mai messo in discussione. Fra gli "orsi blu", soltanto Salvagno in doppia cifra, 11 centri per lui.

La terza forza del campionato, il Paganella Lavis, ritrova continuità con la terza vittoria di seguito, vincendo per 58 a 65 sul campo della Virtus Alto Garda Jr, in quella che è stata la partita più impostante del turno ai fini della classifica.

Al quarto posto sale il sorprendente Belvedere Ravina, vincente sul campo del Gardolo, con il punteggio di 43 a 56. Gardolo ora invischiata nella lotta di metà classifica.

Più interessanti ed equilibrati i match fra le squadre nelle ultime posizioni di classifica, con il Villazzano che sconfigge per 62 a 61 fra le mura amiche il Tridentum.

Vittoria esterna invece per il Bressanone, che si impone sul campo dell'ultima in classifica Maia Merano, con il risultato di 61 a 66. 9 a 13 il primo parziale, per diventare 23 a 26 a metà partita. Meranesi avanti con il rientro in campo, 41 a 37 al suono della penultima sirena. Decisivo nel bilancio complessivo l'ultimo quarto e sfida che finisce sul definitivo 61 a 66. Fra i padroni di casa, bene Milentijevic con 21 punti, seguito da Lonardi con 17. Nelle fila del Bressanone, ottima prova per Kantioler, a quota 21, seguito da Vignudelli con 19 e Plank con 17. Vittoria mancata per i meranesi di coach Zampedri, ma comunque una buona prova di carattere.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri