D maschile
martedì 12 marzo 2019
BASKET
I Piani passano sul campo del Cus Trento
Sandro Botto
di Sandro Botto twitter

Seconda giornata della fase ad orologio, con i Piani Junior Bolzano che ritrovano la vittoria, a scapito della seconda in classifica, il Cus Trento.

La capolista Piani Junior, passano sul campo del Cus Trento, con il punteggio di 51 a 62, confermando così la propria leadership, mai messa in discussione durante la stagione. Partenza equilibrata, ma verso la fine del primo parziale i bolzanini si portano sul 8 a 15. Secondo parziale con gli ospiti che allungano, sino al 22 a 36 a metà partita. Con il rientro in campo, gli universitari di coach Jakovljievic provano a ridurre il gap e rientrano sino a -2, ma poi gli uomini di coach Fiorani reagiscono e al suono della terza sirena si portano sul 40 a 52. Ultimo parziale senza grandi sconvolgimenti e match che finisce sul 51 a 62. Fra gli universitari, in doppia cifra Bijedic con 17 punti, Rege Cambrin con 14 e Zobele con 11. Nei Piani, in doppia cifra Cravedi, Bonavida e Trentini tutti e tre con 11 punti, seguiti da D'Alessandro con 10.

Il Gardolo grazie alla vittoria contro la Virtus Alto Garda, sale al secondo posto, traendo vantaggio dalla contemporanea sconfitta del Cus. Inizio deciso per gli uomini di coach Bertotti, 17 a 8. La Virtus non riesce a reagire nel secondo quarto e a metà partita il tabellone indica il punteggio di 33 a 17. Con il rientro in campo, i rivani di coach Betta affondano, sino al 53 a 28 della penultima sirena. Match che finisce sul definitivo 82 a 48. Fra i "gialli", in doppia cifra Bailoni con 14 punti, seguito da Gambino con 13. Nella Virtus, in doppia cifra Perrucci e Madella, entrambe a quota 10. Virtus sempre più lontana da quarto posto, utile ai play off.

Il Gs Riva 2018 passeggia contro il Pergine Audace, vincendo per 85 a 48. 23 a 13 il primo parziale che ben presto diventa un 50 a 25 a metà partita. Al suono della terza sirena il match è pressoché terminato, 70 a 34. Inutile se non per la statistica l'ultimo quarto. Fra i rivani, ottima prova di Frase con 25 punti, seguito da Danti con 18 e Lusente con 13. Nelle fila della squadra di coach Leonardelli, Battisti a quota 12 e Vezzoli con 10.

Senza storia il match fra il Charly Merano e il Villafranca, 40 a 84. I meranesi ancora a bocca asciutta, mentre la formazione della provincia di Verona, consolida il quarto posto in solitaria.

Europa Bolzano contro Jbk Rovereto, rinviata al 2 maggio.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,578 sec.

Inserire almeno 4 caratteri