z BASKET - Piani ancora imbattuta ma Cus e Gardolo non demordono
D maschile
mercoledì 16 gennaio 2019
BASKET
Piani ancora imbattuta ma Cus e Gardolo non demordono
Sandro Botto
di Sandro Botto twitter

Nella terza giornata del girone di ritorno, i Piani dominano contro un malcapitato Pergine Audace, ma Gardolo e Cus non demordono, vincendo due partita importanti.

La capolista Piani Junior esce dal campo ancora imbattuta, a farne le spese questa volta è il Pergine Audace, che perde per 48 a 72 a Bolzano. Perginesi di coach Leonardelli che partono bene, 17 a 22 il primo parziale. Q2 con cambio di ritmo e musica, a metà match, 35 a 32. Rientro in campo disastroso per gli ospiti, al suono della terza sirena, il tabellone indica 58 a 38. Pressoché inutile l'ultimo quarto, con il match che termina sul pesante 72 a 48. Fra i bolzanini, in doppia cifra Bonavida e Tognotti con 12 centri, Cravedi e Trentini a quota 10.

Ottima affermazione del Cus Trento, che vince per 70 a 88 sul campo della Virtus Alto Garda il derby fra due nobili decadute che giocavano in serie C Silver. Rivani di coach Betta che partono bene, 17 a 15. A metà match padroni di casa ancora avanti, 36 a 35. Zampata degli universitari nel Q3, che va in archivio sul 57 a 64. Il ritmo a favore degli uomini di coach Jakov­ljevic prosegue nell'ultimo quarto, 70 a 88 al termine dei 40 minuti regolamentari. Fra i rivani in luce Lever con 31 punti, in doppia cifra Frattarelli con 11 e Madella con 10. Fra gli universitari, bene Rege Cambrin con 23, Bertolini con 14, Scauso con 13 e Zobele con 11.

Al secondo posto bene anche il Gardolo, vincente sul campo del JBK Rovereto, con il punteggio di 64 a 84. 16 a 15 il primo parziale, con i "gialli" di coach Bertotti in difficoltà. Nel Q2 gli ospiti vanno meglio, 25 a 42 a metà partita. Decisivo il terzo parziale, 37 a 68 e Gardolo in fuga. Inutile se non per la statistica l'ultimo quarto. In luce Savoia F. nel Gardolo, 14 centri, seguito da Bertoluzza, Valer e Perenzoni con 13 punti.

Bene anche il Villafranca, anch'esso in seconda posizione in coabitazione, ma che fatica contro l'Europa Bolzano, 76 a 73. Bolzanini in crisi di punti, anche se in questo match hanno mostrato carattere e possibilità di crescita.

GS Riva 2018 che passeggia sulle rive del Passirio, vincendo per 42 a 87 contro il malcapitato Charly Merano. "Canguri" in crisi completa, zero vittorie e morale sotto le scarpe da ginnastica.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri