Promozione maschile
domenica 11 marzo 2018
BASKET
Nel girone Silver cade la capolista Bressanone
Sandro Botto
di Sandro Botto twitter

Nella sesta di ritorno, caratterizzata dal big match fra le due formazioni di testa, il Bressanone esce sconfitto dalla sua bestia nera Paganella.

Il Paganella infatti fra le mura amiche, sconfigge la capolista Bressanone, con il punteggio di 56 a 50. Nulla da fare per la formazione altoatesina, che esce sconfitta in entrambe i confronti di regular season contro gli "squali" di Lavis. Una delle migliori prove di Kantioler, 25 punti a referto, serve a poco per il Bressanone.

Le inseguitrici non mollano la presa, il Maia Merano, vince per 85 a 87 sul campo dell'Europa Bolzano, in quella che forse è la partita più equilibrata della giornata. 26 a 23 il primo parziale, 41 a 43 a metà partita. 59 a 67 al suono della terza sirena. Fra i bolzanini, in doppia cifra Giuliani, con 24 punti, Broggio con 22, Marciano con 13 e Ginestous con 12. Nella formazione meranese, prova esemplare per Bicciato, 33 punti a referto. Bene anche Lachin con 22, Brunoro con 14 e Nanni Costa con 11.

Le Marmotte Val di Sole, fanno un balzo avanti grazie alla contemporanea caduta dell'Europa Bolzano, vincendo per 69 a 54 contro il Paganella Under 20. Quarto posto, l'ultimo utile per i playoff, a vista, ma la concorrenza davanti è notevole.

Bene il Villazzano, vincente per 43 a 54 sul campo del Giudicarie. Fra i padroni di casa, in doppia cifra solo Visigalli con 10 punti. Nel Villazzano, Trotter con 12 e Serati con 11, gli unici in doppia cifra.

Val di Fiemme che vince per 0 a 20 a tavolino sul campo del Cus Trento, mentre il Tridentum riposava.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Inserire almeno 4 caratteri