basket.sportrentino.it
SporTrentino.it
D maschile

Gardolo inarrestabile, dodici su dodici

Terza giornata di ritorno, ma che in realtà viene recuperata per via della sospensione dovuta alla pandemia, con il Gardolo che vince anche questa sfida, portandosi a 12 vittorie consecutive senza mai essere incappato in una sconfitta.

La capolista Gardolo, ha vita relativamente facile fra le mura amiche contro i Night Owls Trento, terza forza del campionato, vincendo per 75 a 55. Il primo parziale è abbastanza equilibrato, ma alla lunga la capolista mostra i muscoli, portandosi sul 17 a 11. Meno divario nel Q2, a metà partita il punteggio è di 32 a 23. E' con il rientro dalla pausa lunga che la formazione di coach Guastamachia, mette la freccia, a 10 minuti dalla fine il tabellone indica infatti il punteggio di 59 a 37. Ultimo parziale vinto dagli ospiti guidata da coach Caldara, ma poco serve al bilancio finale. Fra i padroni di casa, prova da incorniciare per i veterani Trivarelli e Gambino, rispettivamente 14 e 13 punti. A seguire Della Pietra con 12 e Valer con 11. Fra i "Gufi", Stevan il migliore in campo, 21 punti, lo segue Della Pietra a quota 11. Gardolo a quota piena con vista sul primo posto in regular season, Night Owls abbastanza stabile al terzo posto, ma da dietro Rovereto incalza.

Ad inseguire la capolista è la Virtus Alto Garda, che fra le mura amiche si impone per 76 a 65 contro il Valsugana Basket. Parte bene la padrona di casa, 19 a 12 dopo il primo parziale. Nel Q2 però la formazione di Esposito diventa pericolosa, mettendo in difficoltà i padroni di casa, 38 a 35 a metà partita. Rientro in campo dagli spogliatoi, più che positivo per la formazione di coach Raffaelli, che si porta sul 54 a 45. Ultimo parziale equilibrato, ma che da la vittoria alla formazione di casa. Stienen e Bailoni a fare gli straordinari serali, rispettivamente 26 e 25 punti. Nelle fila del Valsugana, Rizzon a quota 15, Xausa con 13 e Martinatti con 12. Rivani al secondo posto e formazione di Pergine al sesto.

Quarto posto in classifica saldamente in mano allo Junior Basket Rovereto, vincente per 86 a 77 contro il GS Riva 2018. Rivani che partono bene, 19 a 22 dopo il primo parziale. Nel Q2 si invertono i ruoli, la formazione di coach Fumagalli prende il comando, a metà partita 41 a 40. Rientro in campo ancora a favore dei padroni di casa, che prevalgono di poco, 62 a 60. Sarà il quarto parziale a determinare la bella vittoria della formazione roveretana. Pizzini a segno con 23 punti, seguito da Zamboni con 19 e Dorigotti con 18. Nelle formazione guidata da coach Ferrari, a segno Maci con 27 punti, a seguire Danti e Gueye entrambe con 11 e Schwachtje con 10.

Prezioso successo per l'Europa Bolzano a scapito del Paganella Lavis, 73 a 67, dopo un match equilibrato. Prima parziale in mano ai bolzanini, 22 a 13. Nel secondo quarto, gli ospiti si fanno più pericolosi, 37 a 29. Dopo la pausa lunga, la formazione di coach Molinari riesce a resistere alla voglia degli “squali“ di vincere la prima partita, a dieci minuti dalla fine, il punteggio è di 57 a 48. Ultimo parziale in mano agli ospiti, ma i punti guadagnati nei precedenti 30 minuti si fanno sentire. Bolzanini in doppia cifra con Apolloni a quota 19, Prescianotto con 14 e Lucchini con 13. Nelle fila del Paganella, in doppia cifra Perissinotto con 16 e Spagnolo con 13.

Autore
Sandro Botto
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video