D maschile
martedì 27 novembre 2018
BASKET
Piani ancora in fuga, ma Gardolo non perde colpi
Sandro Botto
di Sandro Botto twitter

Nella sesta giornata del girone d'andata, i Piani Junior Bolzano, non sbagliano un colpo, vincendo ancora, ma al contempo il Gardolo vince anch'esso, rimanendo al passo della capolista.

I Piani Junior Bolzano, vincono per 68 a 89 sul campo del JBK Rovereto, mostrando a tutti che vuole continuare con la striscia positiva. Primo parziale in equilibrio, 19 a 18. Nel Q2, gli uomini di coach Fiorani, mettono la freccia e all'intervallo si portano sul 36 a 50. Il resto del match è controllato dai bolzanini. Fra i roveretani, Brunori e Vinante entrambe a quota 16, seguiti da Rosani con 12. Nelle fila bolzanine, Bonavida a quota 24 e top scorer della sesta giornata. Bene D'Alessandro con 14 punti, Antonelli e Tognotti tutti e due a quota 10.

Gardolo che insegue in seconda posizione, vincendo sul campo della nobile decaduta Europa Bolzano, con il punteggio di 62 a 74. fra i vichinghi, Ghitev, Pastorelli e Rabbiosi tutti a quota 10. Prova eccelsa per i "gialli", Bailoni con 24 punti, top scorer in coabitazione. Bertoluzza a quota 13 e Angelini con 12, gli altri giocatori del Gardolo in luce.

Al secondo posto anche il Villafranca, che vince sul 73 a 63 contro il Pergine Audace, ancora fermo a zero punti in fondo alla classifica. Veronesi che inseguono da vicino la capolista.

La Virtus Alto Garda vince nel derby della "Busa" contro il GS2018 Riva, con il punteggio di 54 a 41. Buona prova per Frase (Gs Riva) a quota 17. Ora entrambe le due formazioni navigano a metà classifica.

Cus Trento sul velluto contro il Charly Merano, che espugna il campo dei "canguri" con il pesante punteggio di 47 a 88. 10 a 18 il primo parziale, 22 a 43 a metà partita e giochi pressoché fatti. Al termine del terzo parziale il punteggio è sul 35 a 60, per poi finire sul definitivo e pesante 47 a 88. Fra gli universitari, Zobele a quota 23, seguito da Rinaldi con 16 e Bottaro con 12. Crisi nera per il Charly Merano, zero punti e poco gioco.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,859 sec.

Inserire almeno 4 caratteri