Legabasket A
domenica 17 marzo 2019
BASKET
Vittoria da playoff contro Trieste
Sandro Botto
di Sandro Botto twitter

Nella 18^ giornata del massimo campionato nazionale di basket, la Dolomiti Energia Aquila Basket, vince una sfida impostante con vista playoff contro Trieste, con il punteggio di 82 a 75.

La cronaca

:

Quintetto base con Pascolo, Craft, Hogue, Gomes e Marble. Il match inizia nel migliore dei modi, con una tripla di Craft, ma Knox risponde con un canestro. Hogue si guadagna due liberi, ma è preciso a metà e il tabellone va sul 4 a 2. Arriva il pareggio di Trieste, ma Pascolo risponde e Trento vola sul 6 a 4. Dopo un' iniziativa degli ospiti, altra tripla di Kraft e successivo canestro di Hogue, al quale segue un libero e il punteggio va sul 12 a 6. Trieste si porta sotto con due triple, sino ai canestri di Pascolo e Marble, che costringono Trieste al time out sul 17 a 12. Trieste si porta sotto e attua il momentaneo sorpasso e sul 19 a 21 coach Buscaglia chiama il time out. Ad un libero di Jovanovic rispondono i triestini con una schiacciata spettacolare di Mosley. Mian prima e Forray cecchino dalla lunetta portano Trento avanti sul 24 a 23. Hogue da respiro ai bianconeri, ma a chiudere il primo quarto è Mosley e alla prima sirena il punteggio è di 26 a 25.

Secondo parziale che inizia bene per Trento, con una schiacciata di Marble, ma ben presto Trieste si riporta avanti. Arriva la risposta di Flaccadori che guadagna anche un tiro libero e il senso del match cambia ancora, 31 a 29. Il parziale va avanti punto a punto e con continui cambi di fronte, con centri di Hogue, ma la risposta dell'ex di turno Sanders non si fa aspettare. Gomes con una tripla dà ossigeno agli aquilotti e costringe Trieste al time out sul 38 a 34. Ancora tanto equilibrio sino al termine del parziale e tabellone con gap invariato, sul 40 a 39.

Penultimo parziale che inizia con un canestro di Gomes, che per pochi centimetri non mette a segno una tripla, ma poco dopo arriva un tiro da tre del portoghese sul 45 a 41. Hogue con una schiacciata porta Trento a +6, seguito da Gomes e il tabellone va sul 49 a 41. Ad una incursione degli ospiti, risponde Hogue dalla lunetta e non sbaglia, portando Trento a + 9 sul 51 a 43. Trieste si fa sotto e Craft alla lunetta non pare lucido, sbagliando due liberi sul 51 a 45. Fortunatamente il play americano porta Trento sul 53 a 45. A quel punto scatta il buon momento degli ospiti, che si portano sul 55 a 52 in breve tempo. Arriva la risposta di Marble con un bel gesto atletico, 57 a 52. Una tripla di Sanders porta sotto i biancorossi ospiti sul 57 a 55. Con una tripla gli ospiti si portano avanti costringendo Buscaglia al time out. Fortunatamente per i trentini Mosley è impreciso dalla lunetta. Un libero di Jovanovic e una provvidenziale tripla di Mian permettono a Trento il controsorpasso. I triestini non ci stanno, e chiudono avanti il terzo parziale sul punteggio di 61 a 66.

Ultimo parziale che si apre con i canestri di Pascolo e Forray, sino al 65 a 66. Il pareggio arriva con un libero di Flaccadori, 66 pari. Provvidenziale recupero di Hogue che porta avanti Trento sul 68 a 66. Trento prende coraggio e consapevolezza con il buon momento di Mian, a segno con un bel canestro e il successivo alley-oop su assist di Forray, 72 a 68. La tripla di Flaccadori dà ossigeno a Trento, che vola sul +7. L'ex Sanders prova a ricucire, ma Craft con una decisiva incursione porta Trento sul 77 a 71. Ad un minuto dalla fine arriva una rara tripla di Hogue che porta il tabellone sull' 80 a 71. Con i tiri liberi tirati egregiamente Trieste riduce il gap sino all' 80 a 75, ma il match si chiude con il canestro di Hogue (mpv) che porta sul definitivo 82 a 75, risultato che avvicina Trento alle posizioni importanti in vista dei play-off.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,578 sec.

Inserire almeno 4 caratteri