z BASKET - L'angolo del basket: week 21
Legabasket A
sabato 16 marzo 2019
BASKET
L'angolo del basket: week 21
di Sergio Zanella

La Dolomiti Energia Trentino ha approcciato alla grande il girone di ritorno, vincendo 5 partite su 6 ed espugnando campi caldi come quello di Cremona, Venezia e Brescia: salita a quota 22 punti in classifica e "scavallata" per la prima volta in stagione quota 50% di vittorie in Serie A (11 successi e 10 sconfitte), la formazione trentina cerca altri due punti pesanti in casa.
Un successo che per coach Maurizio Buscaglia significherebbe ottenere la vittoria numero 100 in carriera in campionato sulla panchina di Trento in nemmeno 5 stagioni di massima serie.
La "matricola terribile" Alma Trieste però ha tutto per replicare il bel successo ottenuto all'andata contro i bianconeri: vero che l'assenza di Dustin Hogue aveva pesato nel 85-74 dello scorso 17 novembre, ma i giuliani se possibile da allora sono ulteriormente cresciuti sotto tutti gli aspetti del gioco.
Consolidati all'inseguimento del treno playoff, l'ex bianconero Sanders e compagni per tutta la stagione hanno fatto di entusiasmo e gioco corale il proprio punto di forza, unito a delle strepitose performance dall'arco di tanti suoi protagonisti. Non a caso coach Eugenio Dalmasson più contare su ben 9 giocatori del suo roster capaci di viaggiare ad oltre 8 punti di media in Serie A.
Il meno 11 dell'andata è uno dei motivi per cui Trento risulta nona in classifca pur essendo a pari punti con Trieste (ottava) e con Cantù (settima), contro cui peraltro i bianconeri sono sotto 0-2 negli scontri diretti. Ecco perché, visto l'equilibrio della classifica di Serie A quando si tratta di lotta playoff i bianconeri hanno ancora più necessità di strappare i due punti battendo una diretta concorrente alla postseason.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri