D maschile
domenica 27 maggio 2018
BASKET
Cus corsara sul campo del Gardolo in gara 2
Sandro Botto
di Sandro Botto twitter

Il Cus Trento espugna il campo del Gardolo, pareggiando il conto in gara 2 della finale del campionato regionale di serie D al meglio delle tre vittorie. Dopo lo scivolone in gara 1, questo match è stato più equilibrato, forse anche il più interessante dei sei confronti stagionali fra le due formazioni. Il primo parziale è di marca Cus, con il punteggio di 12 a 18 dopo 10' di gioco. Lo scarto viene recuperato dal Gardolo nel Q2 e a metà partita il tabellone dice 36 a 32. Anche nel rientro in campo i padroni di casa amministrano bene e al suono della terza sirena la situazione vede avanti i "gialli" per 56 a 52. Decisivo l'ultimo parziale, con gli uomini di coach Caracristi che non reggono al ritmo degli universitari e la squadra di coach Baftiri si porta a casa il prezioso successo con il punteggio di 68 a 70, situazione che riapre di fatto la finale, con il Cus che deve ancora recuperare gli infortunati Bjiedic, Rivaroli, Bojo­vic e può ulteriormente migliorare in alcuni aspetti. Nel Gardolo, in doppia cifra Savoia con 12 e Trivarelli con 10. Fra gli universitari, in luce Rinaldi con 21 punti, seguito da Balaara con 15 e capitan Zago con 12. Gara 3, a questo punto non decisiva, lunedì 28 al Sanbapolis.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.

Inserire almeno 4 caratteri

Foto di Lucia Bortolotti