D maschile
domenica 3 giugno 2018
BASKET
Un incontenibile Gambino riporta la serie in parità
Sandro Botto
di Sandro Botto twitter

In gara 4 della finale del campionato regionale di serie D, il Gardolo, trascinato da uno strepitoso Gambino, riapre i giochi e ora la serie è di 2 vittorie per parte. Il Cus Trento, perde in casa la ghiotta occasione del primo match point a disposizione. Partono male i padroni di casa guidati da coach Baftiri, Gardolo avanti di 6 punti ad inizio partita, per poi recuperare nel corso del primo parziale, che si conclude sul 21 a 18. Nel Q2 il Gardolo pare prendere il match in mano, avanti di 8 punti, ma gli universitari ancora sanno imporsi e a metà match il punteggio è di 39 a 38. Rientro in campo equilibrato, match che prosegue punto a punto, con il suono della penultima sirena che decreta il punteggio di 55 a 54. Nell'ultimo quarto, il Cus allunga pericolosamente a 4 minuti e mezzo dalla sirena, sul punteggio di 70 a 61, pregustando la vittoria, ma a quel punto la concentrazione cala e il Gardolo cresce e va in vantaggio nell'ultimo minuto, chiudendo poi il match con il punteggio di 72 a 75, risultato che rimanda il tutto all'ultima gara della finale, in gara 5. Nelle fila degli universitari, bene Zago con 17 punti, Rinaldi con 14, Macciocu con 12 e Rivaroli con 11. Nella squadra di coach Caracristi, Gambino incontenibile, 28 punti a referto, gara da incorniciare, suggellata anche da 7 triple. In doppia cifra anche Valer con 11 marcature. Decisiva la quinta gara che si giocherà questa sera alle ore 21 in casa del Gardolo.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.

Inserire almeno 4 caratteri