C Silver
lunedì 29 gennaio 2018
BASKET
La striscia positiva della Virtus si interrompe a Conegliano
Sandro Botto
di Sandro Botto twitter

La bella striscia positiva della Virtus si interrompe a Conegliano, dove gli uomini di coach Gabrielli vengono sconfitti per 68 a 56 dalla forte formazione veneta nelle seconda giornata del girone di ritorno. L'inizio match è tutto di marca veneta, dove i padroni di casa si postano avanti per 22 a 15 al termine del primo parziale. Nel secondo intermedio il divario è meno forte, con i rivani che resistono in difesa e alla pausa lunga il punteggio è di 33 a 25. Ottimo il rientro sul parquet per la Virtus, che nel Q3 riesce a rintuzzare il gap, arrivando alla terza sirena con il punteggio di 48 a 44. Quando una possibile rimonta si prospetta, giunge la stanchezza e i veneti scappano di nuovo andando a chiudere il match con il punteggio di 68 a 56. Occasione persa, ma del resto nel basket le partite non durano soltanto 30 minuti. Bene Bailoni, autore di 19 punti, con tre triple a referto. In doppia cifra anche Barbera con 12. C'è ancora molto da fare, ma nulla è impossibile, serve un'altra serie positiva degna di nota.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,451 sec.

Inserire almeno 4 caratteri

Foto di Lucia Bortolotti