C Silver
domenica 11 febbraio 2018
BASKET
Inevitabile sconfitta della Virtus sul campo della capolista
Sandro Botto
di Sandro Botto twitter

Nella quarta giornata del girone di ritorno, la Virtus Alto Garda, esce sconfitta nella difficile trasferta sul campo della prima della classe, il Gemini Murano, con il punteggio di 81 a 59. Trasferta dove ci si attendeva poco o nulla in termini di risultato, con la padrona di casa che parte bene, 26 a 19 nel primo parziale. Buona la reazione della squadra di coach Gabrielli nel Q2, che rintuzza il gap e le due squadre vanno alla pausa lunga sul 35 a 30. Al rientro in campo, la capolista mostra tutta la propria forza, mettendo la freccia e alla penultima sirena il tabellone dice 60 a 45, con esito finale compromesso. A quel punto è quasi naturale il dilagare dei padroni di casa, che nel Q4 arrotondano il vantaggio andando a chiudere il match sul definitivo 81 a 59. Ottima prova per Baiardo, 20 punti a referto. In doppia cifra Barbera con 12. Sulla carta doveva essere la trasferta più difficile alla quale c'era poco da chiedere e così è stato. Ora c'è da lavorare nei prossimi turni.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,609 sec.

Inserire almeno 4 caratteri