basket.sportrentino.it
SporTrentino.it
A2 femminile

Elena Gualtieri torna a giocare all’Alperia Bolzano

L’assetto del Basket Club Bolzano è quasi completato e tra conferme e nuovi arrivi c’è anche un ritorno, quello dell’ala bolzanina Elena Gualtieri, classe 2001 dopo due stagioni fuori regione sempre in club di serie A2: la prima ad Alpo nel Girone nord, la seconda in Sicilia a Patti, dove ha trovato Mara Buzzanca.

Raccontaci come sono stati questi due anni alle tue prime esperienze fuori casa, prima ad Alpo e poi a Patti e cosa ti attendi dalla prossima stagione.
«Sentivo di dover andare via da Bolzano per crescere sia dal punto di vista cestistico sia come persona. Sono state entrambe delle esperienze che mi hanno aiutato molto. Sentire voci nuove ed allenarmi e giocare con atlete di alto livello mi ha sicuramente formato e ora sono pronta per ricominciare più carica di prima. Sono molto positiva per la stagione che verrà, siamo una squadra fresca con tanta voglia di dimostrare molto e sono sicura che potremo toglierci delle belle soddisfazioni».
Tuoi punti di forza e aspetti dove lavorare ancora molto.
«Metto molta grinta ed energia in difesa e mi piace attaccare in velocità anche se su questo ho ancora parecchio da migliorare, non vedo l’ora di continuare il percorso iniziato anni fa con Coach Sacchi e lavorare duramente ad ogni allenamento».
Oltre che in prima squadra seguirai anche le bambine e bambini del minibasket per trasmettere la passione per il nostro bellissimo sport.
«Tra Università e allenamenti mi ritaglierò anche il tempo per seguire il minibasket in modo tale da essere a disposizione anche per i più piccoli».

«Dopo due anni lontano da Bolzano, sono felice di riavere Elly tra di noi - commenta coach Sacchi - due stagioni dove ha fatto esperienze sia sotto il profilo tecnico sia sotto il profilo umano. La sua voglia di rimanere a Bolzano e di riprendere a giocare nel nostro club dopo le due ottime stagioni 18/19 e 19/20 è stata determinante per ritrovarci. Questa dovrà essere per lei la stagione della maturità in campo e fuori. Le sue caratteristiche tecniche e fisiche le permettono di giocare in più ruoli, di poter essere un'arma tattica utile in ogni istante della gara».

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,516 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video