basket.sportrentino.it
SporTrentino.it
Legabasket A

L'Armani Milano sbanca di nuovo la ilT Arena e va in semifinale

La Dolomiti Energia Trentino chiude la stagione e saluta il suo pubblico: i campioni d’Italia dell’EA7 Emporio Armani Milano passano 69-87 alla Il T quotidiano Arena e chiudono 3-1 la serie dei quarti di finale Playoff di Serie A. La squadra di coach Paolo Galbiati dopo la straordinaria impresa di gara-1 cade per la terza volta consecutiva al cospetto della corazzata Olimpia, che passa il turno e va in semifinale dove affronterà Brescia.

Gara-4 ha palesato tutte le difficoltà di una squadra che spesso nella stagione è riuscita ad andare oltre alle difficoltà, alle assenze e ai problemi, ma che dopo 20’ di battaglia sportiva alla pari si è schiantata sui propri limiti incappando in una serata nera al tiro da fuori (7/29 da tre). Senza Grazulis, Udom e Niang le rotazioni corte dei padroni di casa si sono fatte sempre più impattanti con l’andare della serie: in una serata complicata i migliori realizzatori dei padroni di casa sono Kamar Baldwin e un combattivo Davide Alviti da 15 punti a referto.

La cronaca

I bianconeri partono subito con una schiacciata devastante di Biligha che scalda il pubblico trentino, poi il protagonista del primo quarto è un Alviti che nonostante gli acciacchi inventa 7 punti quasi consecutivi che tengono Trento in scia. Una schiacciata di Cooke su assist di Hubb e una tripla di Prentiss permettono anzi ai padroni di casa di andare in vantaggio proprio sul finale di primo quarto (22-21). La partita è fisica e combattutissima: Baldwin segna da tre per contenere il nuovo allungo ospite, si sblocca anche Mooney ma l’Aquila fatica a limitare la produzione delle torri di Milano intorno al ferro. Sul 29-34 Galbiati chiama un timeout, Cooke torna ad assaltare il canestro ma con Napier e Hines l’Olimpia è avanti 32-38 dopo 20’ di gioco. La tripla di Baldwin che tiene Trento a -7 e una schiacciata nel traffico di Biligha sono gli ultimi tentativi dei padroni di casa di rimanere aggrappati alla partita. L’Olimpia allunga con un break di 15-0 che spacca la partita (39-62), nell’ultimo quarto l’Aquila non smette di combattere ma Milano è spietata. L’ultimo ad arrendersi è Baldwin che segna due triple pazzesche: il finale è 69-87, ma il pubblico di Trento applaude.

Le dichiarazioni

«Complimenti a Milano per la qualificazione. - dice Paolo Galbiati - Noi abbiamo un po’ finito la benzina, abbiamo sbagliato dei buoni tiri aperti, speso tante energie. C’è da fare un plauso a questi ragazzi, perché è stata una stagione sulle montagne russe ma in cui questo gruppo ha saputo lavorare ogni giorno con dedizione, entusiasmo e voglia di vincere. Un ringraziamento speciale a tutto il mio staff, tecnico e medico, alle persone del club che lavorano negli uffici e che ci sono state vicine sempre, nei momenti buoni e in quelli più complicati. E un ringraziamento gigante alla squadra, in particolare a Toto Forray che è un esempio di cosa voglia dire essere un professionista fantastico. Spero ma sono convinto che i miei giocatori si siano divertiti, e che lo abbia fatto anche il nostro pubblico che anche in questi playoff ci ha spinti e sostenuti».

Il tabellino

Dolomiti Energia Trentino - EA7 Emporio Armani Milano 69-87 (22-21, 32-38; 43-66)
Dolomiti Energia Trentino: Ellis 4, Hubb 9, Alviti 15, Niang ne, Conti, Forray, Cooke Jr. 8, Diarra ne, Biligha 9, Mooney 3, Hommes 6, Baldwin 15. Coach Galbiati.
EA7 Emporio Armani Milano: Lo 1, Bortolani 2, Tonut 9, Melli 13, Napier 14, Ricci 9, Flaccadori 6, Hall 8, Caruso, Mirotic 5, Hines 4, Voigtmann 8. Coach Messina.

Fotografie Lega Basket di Serie A

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,562 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video