basket.sportrentino.it
SporTrentino.it
Legabasket A

Una Dolomiti Energia "molle" cede 94-70 a Reggio Emilia

La Dolomiti Energia Trentino chiude la regular season con una sconfitta esterna che non cambia il suo destino: i bianconeri chiudono al sesto posto in classifica dopo 30 partite di stagione (15 vittorie e 15 sconfitte) e nei quarti di finale playoff scudetto che si apriranno il prossimo fine settimana con gara-1 affronteranno la Bertram Tortona. Al PalaBigi i bianconeri contro una Unahotels che aveva bisogno dei due punti per mantenere la categoria non riescono mai a pareggiare l’energia e la precisione dei reggiani, che trascinati dalle alte percentuali dei suoi tiratori scappa nei primi 20’ e gestisce bene l’ampio vantaggio. Dopo due grandi vittorie consecutive, battuta di arresto per la Dolomiti Energia che ora avrà una settimana prima di tuffarsi nei quarti: la serie al meglio delle cinque partite prevede due sfide a Casale, gara-3 a Trento, eventuale gara-4 di nuovo alla BLM Group Arena il 21 maggio e la “bella” di nuovo in trasferta al PalaFerraris. Date e orari ufficiali saranno comunicati nelle prossime ore da Legabasket.

La cronaca

La partita di Trento (con Udom in quintetto e Grazulis, non al meglio, dalla panchina) si fa subito in salita: Reggio Emilia parte con le marce altissime impattando il match come meglio non avrebbe potuto. I biancorossi nei primi 5’ non sbagliano neppure un tiro (6/6 dal campo, 3/3 da tre) e vanno subito in doppia cifra di margine (19-9). A quel punto Trento produce una fiammata per riportarsi a -3 con le triple di Grazulis e Lockett, ma dopo il timeout di Sakota i padroni di casa piazzano un altro 10-0 di break che permette loro di essere avanti 29-19 dopo i primi 10’ di gioco. L’Aquila cerca di restare a tiro, ma i tiratori biancorossi sono “on fire”: Forray e Spagnolo provano ad alzare i giri del motore dell’attacco ospite, ma una scarica di triple (6/10 di squadra all’intervallo) lanciano la maxi-fuga di Reggio Emilia che raggiunge il +20 prima del canestro di Crawford che fa chiudere il primo tempo 51-33. I padroni di casa non alzano il piede dal pedale dell’acceleratore e portano a casa due punti determinanti di fronte al proprio pubblico.

Le dichiarazioni

«Congratulazioni a Reggio Emilia, che ha vinto la partita e ottenuto la salvezza. - dice Emanuele Molin - Noi non siamo mai riusciti nell’arco della partita a pareggiare la loro intensità e la loro determinazione, giocando con meno energia e inseguendo fin da subito nel punteggio. Per noi dal punto di vista del risultato questa partita non aveva lo stesso significato e la stessa importanza, ma dovevamo avere una diversa energia per giocare la nostra pallacanestro e non siamo riusciti a metterla in campo. Riguarderemo questa partita con l’obiettivo di non ripetere gli stessi errori nel turno di playoff contro Tortona che ci aspetta».

Il tabellino

Unahotels Reggio Emilia - Dolomiti Energia Trentino 94-70 (29-19, 51-33; 81-49)
Unahotels Reggio Emilia: Reuvers 15, Hopkins 15, Cipolla, Strautins 3, Stefanini, Cinciarini 13, Jones 12, Lee 8, Senglin 3, Olisevicius 16, Diouf 9. Coach Sakota
Dolomiti Energia Trentino: Conti 5, Spagnolo 12, Forray 4, Flaccadori 10, Udom, Crawford 11, Ladurner 3, Grazulis 15, Atkins 7, Lockett 3. Coach Molin

Fotografie Lega Basket di Serie A

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,328 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video