basket.sportrentino.it
SporTrentino.it
Legabasket A

Dolomiti Energia Trentino battuta in rimonta da Tortona

La Dolomiti Energia Trentino sfodera un gran primo tempo, si fa rimontare e poi questa volta nel finale punto a punto si ferma sul tiro del potenziale pareggio andando a perdere 73-75 contro Tortona. Al cospetto della terza forza del campionato i bianconeri arrivano ad un passo dal colpaccio, ma alla fine devono fare i conti con una sconfitta amara, vista la forza con cui si erano portati anche sul +17 nel corso del primo tempo: poi ha avuto la meglio la pazienza e la qualità di Tortona, che si è dimostrata squadra capace di non farsi prendere dall’agitazione nei momenti migliori di Trento e che alla fine ha trovato nei suoi leader i punti decisivi. Miglior realizzatore per l’Aquila un Darion Atkins da 16 punti e 6 rimbalzi.
I bianconeri saranno di nuovo in campo martedì ad Amburgo nel decisivo Round 17 di EuroCup, poi di nuovo alla BLM Group Arena in campionato domenica 26 quando ospiteranno Napoli nel 23esimo turno di campionato.

La cronaca

Trento apre il match affidandosi ai tiri dalla media di Atkins e all’intraprendenza di Crawford: l’approccio non è memorabile (2-8), ma col passare dei minuti i padroni di casa aumentano i giri del motore in attacco e soprattutto in difesa. Con un ispirato Spagnolo in regia i bianconeri prima sorpassano, poi allungano con i punti di Ladurner e soprattutto due triple consecutive dell’ex Grazulis in chiusura di primo quarto (22-18). Tortona resta a 18 per quasi metà del secondo quarto, inerme di fronte a una Trento a cui sembra riuscire tutto: Spagnolo è ovunque, Forray segna un gran canestro da tre, la BLM Group Arena spinge i suoi fino al +17. A quel punto i piemontesi tornano a mostrare il loro volto migliore e inanellano una serie di canestri a firma Christon e Severini: dopo i primi 20’ di gioco siamo 42-34. Lockett suona la carica con la tripla del 53-43, ma Tortona macina gioco e trova punti dai suoi esterni, magistralmente contenuti nel primo tempo. Quando Maruca schiaccia il 55-56 però Trento ha la forza di reagire e chiude il quarto avanti 65-61. L’ultimo quarto è complicatissimo: l’Aquila non segna più, Tortona ha in Christon il suo trascinatore (65-75): un finale sprint però consegna ai bianconeri il pallone del pareggio o del sorpasso, ma Flaccadori non va a segno e i piemontesi espugnano la BLM Group Arena.

Le dichiarazioni

«Dispiace perdere così, - dice Emanuele Molin - perché abbiamo fatto due quarti molto buoni dove in termini di qualità, energia e gioco avevamo guadagnato un margine di vantaggio importante. Sapevamo che la partita non sarebbe finita lì, perché sapevamo che Tortona avrebbe reagito e avrebbe continuato a giocare: nella seconda parte siamo mancati in qualità, incappando in troppe palle perse e con i nostri esterni che hanno faticato a trovare la strada del canestro. Le basse percentuali del secondo tempo sono figlie soprattutto di cattive scelte, ci è mancata lucidità: non ci siamo mai tirati indietro, ma a lungo andare Tortona ha saputo mettere sul campo più continuità e compattezza».

Il tabellino

Dolomiti Energia Trentino - Bertram Yachts Derthona Tortona 73-75 (22-18, 42-34; 65-61)
Dolomiti Energia Trentino: Conti 1, Spagnolo 9, Forray 8, Flaccadori 8, Udom 4, Dell’Anna ne, Crawford 9, Ladurner 2, Grazulis 9, Atkins 16, Lockett 7. Coach Molin.
Bertram Yachts Derthona Tortona: Christon 13, Mortellaro ne, Candi 6, Tavernelli, Filloy 3, Severini 14, Harper 13, Cain 4, Radosevic 14, Macura 8, Filoni. Coach Ramondino.

Fotografie Lega Basket di Serie A

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,531 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video