basket.sportrentino.it
SporTrentino.it
A2 femminile

L'Acciaierie Valbruna non sfigura al cospetto della capolista

L'impegno era proibitivo. Crema si accinge a terminare il campionato senza sconfitta alcuna e già questo rappresenta un record nei campionati italiani di basket. Ha inoltre una batteria di giocatrici che garantiranno anche nella prossima stagione in A1 una partecipazione ad alto livello.

La sfida era interessante anche per valutare la condizione mentale delle Sisters e per cercare di calcare con dignità il campo, anche alla luce dei ben 50 punti rifilati da Crema alla fortissima Brescia mercoledì scorso.
Ebbene le ragazze di Sandro Pezzi hanno risposto disputando una gara ricca di impegno e di passione, contrastando le lombarde su ogni pallone e dimostrando anche tratti di bel gioco.
I primi due quarti hanno visto le bolzanine ben organizzate in campo, probabilmente meritevoli di un punteggio diverso se solo le molte conclusioni ben costruite fossero state concretizzate con maggiore freddezza. Ma la foga e la concitazione delle padrone di casa  in fase conclusiva hanno concesso a Crema un gratuito vantaggio (32-45).
La vera forza di Crema si è espressa nel 3° quarto (9-17) nel quale la difesa lombarda ha chiuso tutte le strade verso il canestro. Nell'ultimo quarto è tornato un certo equilibrio (11-13) a testimonianza della buona tenuta atletica delle padrone di casa ed anche della loro volontà di combattere su ogni pallone.
Il punteggio finale poteva recare probabilmente una decina di punti in più per Bolzano, ma l'emozione e talvolta l'eccessiva velocità delle conclusioni hanno inciso su alcune prestazioni individuali.
L'imprevisto successo di Carugate a Mantova ha tolto definitivamente dal campo la possibilità di salvezza diretta per Pallacanestro Bolzano, che parteciperà ai playout con Basket Club, Treviso e Vicenza per decretare chi, assieme a Torino, retrocederà dalla categoria.

RISULTATI DELLA GIORNATA E CLASSIFICA

Il tabellino

Acciaierie Valbruna Bolzano - Basket Team Crema 52-75
(14-23, 32-45, 41-62, 52-75)
ACCIAIERIE VALBRUNA BOLZANO: Fumagalli 2 (1/4 da 2), Guilavogui (1/6 da 2), Gottardi 2 (1/1 da 2), Kuijt (4/6, 1/3), Hernandez Pepe 9 (3/10, 1/2), Rossi 2 (1/1 da 2), Fabbricini 3 (1/1 da 2), Marcello, Sasso (2 (1/2 da 2), Pellegrini (0/2, 1/5), Santarelli 15 (4/7, 2/6).
Allenatore: A. Pezzi.
Tiri da 2: 17/40 - Tiri da 3: 5/16 - Tiri liberi: 3/6 - Rimbalzi 35 7+28 (Fumagalli 6) - Assist 8 (Pellegrini 4) - Palle recuperate: 4 (Guilavogui 2) - Palle perse: 18 (Hernandez Pepe 3) - Cinque falli: Fumagalli, Hernandez Pepe.
BASKET TEAM CREMA: D’Alie 15 (3/11, 2/3), Melchiori 20 (4/8, 4/6), Nori NE, Conte 8 (3/8, 0/4), Occhiato NE, Capoferri, Caccialanza 3 (1/1 da 3); Parmesani NE, Rizzi 4 (2/3, 0/1), Pappalardo 15 (5/7, 1/2), Guerrini NE, Vente 10 (3/6 da 2).
Allenatore: M. Diamanti.
Tiri da 2: 20/44 - Tiri da 3: 8/17 - Tiri liberi: 11/17 - Rimbalzi: 39 9+30 (D’Alie 10) - Assist: 5 (D’Alie 2) - Palle recuperate: 13 (Conte 4) - Palle perse: 13 (D’Alie 2).
ARBITRI: S. Zanetti, G. Bastianel.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video