SporTrentino.it
Legabasket A

Flaccadori e Molin presentano la sfida con la Virtus Bologna

Sono Diego Flaccadori e coach Lele Molin a presentare la prima giornata di campionato di Serie A della nuova Dolomiti Energia Trentino: i bianconeri apriranno le danze ospitando in casa la Virtus Segafredo Bologna campione d'Italia. Palla a due domenica 26 settembre alle 20.45.
Sono disponibili in vendita libera i biglietti per assistere dalle tribune della BLM Group Arena alla “prima” di LBA: i biglietti si possono acquistare presso l'Aquila Basket Store di piazzetta Lunelli (venerdì 9-12, 15.30-19, sabato 10-12, 15.30-19) oppure online su tickets.aquilabasket.it.

Le dichiarazioni

«Diamo il via alla regular season di Serie A con una partita molto affascinante, - spiega Diegi Flaccadori - la sfida ai Campioni d'Italia in carica e ai freschi vincitori della Supercoppa. La Virtus sarà sicuramente motivata a partire bene nella sua difesa del titolo, per noi sarà una partita complicata ma cercheremo di metterli il più possibile in difficoltà. Nell'ultima settimana siamo migliorati molto, abbiamo voglia di giocare questa partita e di tirare fuori tutto quello che abbiamo. Io sono molto carico, la preseason è stata lunga ma le sfide di Supercoppa e le amichevoli ci hanno fatto bene nel nostro percorso di crescita, ora abbiamo più consapevolezza in noi stessi rispetto anche solo ad un paio di settimane fa. Per me personalmente è una bella emozione tornare a giocare nel campionato italiano, a maggior ragione cominciando proprio qui a Trento: cercheremo di iniziare nel migliore dei modi».
«Innanzitutto siamo felici di poter iniziare la stagione ospitando i Campioni d'Italia, - dice Emanuele Molin - per noi sarà comunque una serata speciale per tornare a vivere la regular season di Serie A. A leggerla sulla carta questa è una partita dal pronostico chiuso, ma allo stesso tempo vogliamo scendere in campo con la voglia di competere, contro tutti: è questa l'idea e la mentalità che voglio trasmettere ai ragazzi. Come squadra domenica sera vogliamo trasmettere emozioni, anche e soprattutto ai tifosi che stiamo tornando ad abbracciare al palazzetto: abbiamo lavorato bene in questa preseason, non sempre in partita siamo riusciti a replicare quanto di buono mostrato in palestra ma stiamo facendo passi in avanti. Abbiamo avuto alcuni contrattempi, come lo stop di Caroline, ma sono contento dell'atteggiamento della squadra in palestra durante la settimana».

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video