SporTrentino.it
Legabasket A

Domani sera in Supercoppa l'avversaria dell'Aquila sarà Tortona

Concentrarsi sul percorso di crescita della squadra in questo momento è il primo pensiero di coach Lele Molin e del suo staff: gli impegni di Supercoppa però si susseguono a grande velocità, così i bianconeri nel giro di quattro giorni attraverseranno tutto il nord Italia per affrontare le sfide contro Tortona (domani sera alle 21.00) e Trieste (venerdì alle 18.30).
Dopo la sconfitta con l'Allianz all'esordio in casa, la Dolomiti Energia Trentino proverà a mostrare qualche passo in avanti, con l'obiettivo di dare continuità a ciò che di buono si è visto in campo contro i giuliani: tra i singoli in questo avvio di stagione ha brillato un Cameron Reynolds da 23 punti a referto dopo i 20 segnati in amichevole contro Reggio Emilia. Terza partita consecutiva in doppia cifra, contando le due di preseason, anche per Andrea Mezzanotte, che ha confermato il suo buon momento offensivo con un paio di triple e 11 punti a tabellone contro Trieste.
Nel frattempo la LBA ha comunicato le date e orari ufficiali della prima giornata di campionato: la Dolomiti Energia Trentino debutta nella sua ottava stagione in Serie A affrontando alla BLM Group Arena i campioni d'Italia della Virtus Segafredo Bologna: palla a due domenica 26 settembre alle ore 20.45, diretta RAI Sport HD, Discovery+ ed Eurosport Player.
La squadra allenata da coach Marco Ramondino non assomiglia per nulla a una normale neopromossa: una squadra esperta, compatta, profonda, con tanti veterani della Serie A ben mixati con giovani in rampa di lancio verso le vette della pallacanestro europea.
Su tutti, Mike Daum, già grande protagonista nella netta vittoria dei piemontesi a Trieste nel secondo turno di Supercoppa: nel 73-89 finale Daum ha segnato 23 punti e catturato sette rimbalzi, ma assieme a lui hanno brillato anche il play USA Chris Wright (16 punti) e il veterano italo-argentino Ariel Filloy (13 a referto). Ottima partita anche per il "blocco promozione" dei piemontesi, con Bruno Mascolo (16 punti) sugli scudi e Luca Severini in doppia cifra (10).
Nel roster di Tortona altri volti noti sono quelli di Tyler Cain e Jamarr Sanders, ex Trento che però non sarà della partita domani sera.

Le dichiarazioni

«Affrontiamo Tortona, una formazione che si candida ad essere una squadra rivelazione, - dice Emanuele Molin - visto che al gruppo che ha conquistato la promozione in Serie A ha aggiunto giocatori di valori e molto esperti, che si stanno già inserendo con facilità nel gruppo di coach Ramondino. Noi dovremo cercare di continuare il lavoro che stiamo portando avanti in questi giorni, con l'obiettivo anche di mostrare qualche passo in avanti in ciò che non ha funzionato sabato contro Trieste: abbiamo lavorato bene in questi giorni, Williams è un po' più inserito, e tornando sulle parole con le quali ci siamo lasciati dopo la partita vogliamo fare meglio, come squadra, nelle cose fondamentali da cui non possiamo prescindere».

Possibili quintetti
Tortona: G – Ariel Filloy, G – Bruno Mascolo, F – JP Macura, F – Mike Daum, C – Tyler Cain
Trento: G – Diego Flaccadori, G – Wesley Saunders, F – Cameron Reynolds, F – Jordan Caroline, C – Johnathan Williams

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video