basket.sportrentino.it
SporTrentino.it
A2 femminile

Matelica vince la sfida fra seconde della classe

Alperia Bolzano e Thunder Matelica era uno dei match di cartello annunciato per questo fine settimana e lo spettacolo non ha deluso i numerosi spettatori presenti al PalaMazzali di Bolzano. Ad imporsi di un soffio sono state le marchigiane.
Prima della palla a A2 si è assistito ad un momento particolare per sensibilizzare il pubblico al tema della violenza contro le donne e dare un segnale forte e chiaro su tutti i campi.
Le capitane delle due squadre hanno letto un testo congiunto e si è osservato un minuto di silenzio per le vittime. Sono poi riecheggiate parole forti volute da tutto Il movimento del basket femminile: “Un perentorio "NO"! Lo fa con la forza e lo spirito delle sue atlete, lo fa con l'impegno nel valorizzare giorno per giorno la figura della donna, la sua emancipazione e la forza di volontà nel fermare pregiudizi e ogni tipo di umiliazione.

Arrivato il tempo di alzare la palla a due, dopo i primi due canestri, uno per parte, le ospiti hanno subito preso il largo con un 0-8. Nonostante il difficile avvio, il Basket Club Bolzano si riprende dallo scossone e chiude il quarto staccato solo di un punto (20-21). La rimonta viene capitalizzata dal primo canestro del secondo quarto, targato BCB, poi dopo alcuni canestri botta e risposta Matelica piazza un nuovo parziale di 0-7 e il quarto si chiude 27-35.
Nella ripresa 6 punti di Missanelli portano il Basket Club Bolzano a -2 e ci pensano poi Schwienbacher, miglior marcatrice bolzanina della serata, per il pareggio e Kotnis per il nuovo vantaggio. Chiudendo alla fine il terzo quarto sopra di 1 solo punto.
Ancora una volta, dopo una gara intensa e di valore, è tutto da decidere nell’ultimo minuto di gioco, quando le padrone di casa stentano a prendersi la responsabilità e arrivano a gestire all’ultimo i due possessi finali senza successo ed è così Matelica a festeggiare due punti importantissimi guadagnati con grande sudore.
Alla partita hanno preso parte anche i giovani arbitri CIA del Trentino Alto Adige: Federico Granellò e Andrea Suschitz, accompagnati dal loro formatore Michele Frattin.

Il tabellino

Alperia Basket Club Bolzano - Halley Thunder Matelica 60 - 62 (20-21, 27-35, 47-46, 60-62)
ALPERIA BASKET CLUB BOLZANO: Kotnis* 8 (4/6, 0/3), Mazzucco NE, Schwienbacher* 17 (3/3, 2/5), Cassini NE, Egwoh Alessia* 11 (4/9, 0/1), Cela NE, Gualtieri 7 (1/1, 1/5), Missanelli* 15 (2/8, 2/7), Grassia M., Vella* 2 (1/7, 0/4), Fracaro NE, Kob NE
Allenatore: Sacchi R.
Tiri da 2: 15/37 - Tiri da 3: 5/27 - Tiri Liberi: 15/16 - Rimbalzi: 42 10+32 (Vella 9) - Assist: 11 (Schwienbacher 3) - Palle Recuperate: 4 (Kotnis 2) - Palle Perse: 10 (Kotnis 3) - Cinque Falli: Missanelli
HALLEY THUNDER MATELICA: Kraujunaite* 11 (4/4, 0/1), Cabrini 10 (2/6, 2/8), Stronati NE, Celani NE, Georgieva 2 (1/4, 0/2), Gramaccioni* 7 (2/4, 1/4), Gonzalez* 4 (0/2, 1/4), Zamparini, Poggio* 12 (5/7 da 2), Montelpare NE, Offor* 2 (1/4 da 2), Sanchez 14 (1/6, 4/6)
Allenatore: Sorgentone D.
Tiri da 2: 16/37 - Tiri da 3: 8/25 - Tiri Liberi: 6/8 - Rimbalzi: 41 7+34 (Kraujunaite 9) - Assist: 12 (Gonzalez 4) - Palle Recuperate: 5 (Gonzalez 2) - Palle Perse: 10 (Squadra 2)
Arbitri: Tognazzo H., Gallo S.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,152 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video