basket.sportrentino.it
SporTrentino.it
Legabasket A

Dolomiti Energia in finale grazie a un pirotecnico 89-87

Triple, ritmo, faccia tosta: la Dolomiti Energia Trentino regala emozioni e spettacolo già nella prima amichevole casalinga dell’anno e batte 89-87 Reggio Emilia al termine di 40’ passati sempre al comando salvo rischiare la beffa nel finale. È una tripla di Alviti a 3 secondi dalla fine a regalare all’Aquila e al suo pubblico il successo che la proietta alla finale del Memorial Brusinelli domani alle 19.00 contro Brescia. Alle 16.30 invece scenderanno in campo Treviso e Reggio Emilia.

Quattordici triple segnate, 38-34 nella lotta a rimbalzo, 14 palle perse ma a fronte di 17 assist di squadra: è una Dolomiti Energia Trentino che ha saputo subito coinvolgere e convincere con i suoi ritmi forsennati e con il talento dei suoi interpreti. Alla fine sono 21 i punti di un ottimo Kamar Baldwin (9/16 dal campo e 3 assist), 16 a referto per Prentiss Hubb (4/11 da tre e 5 assist), in doppia cifra anche il match-winner Alviti (13 punti e 5/8 dal campo). Partita totale anche per Quinn Ellis, che chiude con 7 punti, 9 rimbalzi, 3 assist e 2 recuperi.
Nella prima semifinale, è stata Brescia ad imporsi su Treviso 86-77: i lombardi dopo un primo tempo equilibrato piazzano l'accelerata decisiva negli ultimi 10’ spinti dai canestri di Bilan e Gabriel (19 punti). Alla Nutribullet non è bastato un Harrison da 19 a referto.

La cronaca

Alviti sblocca subito la partita con un bel canestro dalla media distanza e un appoggio in contropiede, Biligha mostra il tuo tocco con un canestro da tre (7-2): un’altra tripla, stavolta di Baldwin, induce coach Priftis al timeout (14-7). La Dolomiti Energia con i punti di Conti e Biligha allunga fino al 27-13 per chiudere i primi 10’ avanti di 12 (29-17). Un Udom ispirato e la solita “garra” di capitan Forray aiutano i padroni di casa a rimanere avanti anche quando calano un po’ le percentuali al tiro dei bianconeri: il finale di quarto è tutto di un fenomenale Baldwin, che segna e crea per i tiri da fuori di Hubb e Ellis. A metà partita Trento è avanti 53-38. Il terzo quarto si apre con un paio di grandi giocate di Ellis, poi il palcoscenico se lo prende di nuovo un Baldwin semplicemente perfetto (62-47 e timeout Priftis): Reggio Emilia si aggrappa al talento fuori scala di Galloway per rimettersi in scia (67-60 e stavolta il minuto di sospensione se lo gioca Galbiati). L’Aquila replica con tre triple quasi in sequenza di Hubb e Forray, ma ancora una volta Atkins e compagni trovano la forza di rifarsi sotto (81-78 a 4’ dalla fine). Il finale è da brivido: Galloway arriva a quota 33 e mette paura ai padroni di casa, la tripla di Alviti chiude i conti.

Il tabellino

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO - UNAHOTELS REGGIO EMILIA 89-87 (29-17, 53-38; 72-64)
Dolomiti Energia Trentino: Ellis 7, Hubb 16, Alviti 13, Niang, Conti 3, Forray 8, Cooke Jr. 4, Diarra ne, Udom 8, Biligha 9, Ladurner, Baldwin 21. Coach Galbiati.
Unahotels Reggio Emilia: Weber 12, Cipolla, Hervey 8, Suljanovic ne, Galloway 33, Faye, Smith 12, Uglietti, Atkins 14, Vitali 8, Grant, Chillo ne. Coach Priftis.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,516 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video