Promozione maschile
domenica 1 marzo 2020
BASKET
Avio vince e si aggiudica praticamente la regular season
Sandro Botto
di Sandro Botto twitter

Nella sesta giornata del girone di ritorno, l'Apecheronza Avio vince facilmente contro il Bressanone e prima della pausa forzata del campionato, praticamente si aggiudica la vittoria della regular season.

Avio fra le mura amiche, vince per 83 a 55 nel testacoda contro il Bressanone. Partita subito a razzo per i padroni di casa, 8 a 0 nei primi minuti. La fame della formazione di casa è notevole e l'allungo è costante sino alla fine. Bojovic a segno con 20 punti, Seber a quota 16, Proch con 14 e Piamarta con 10. Bressanone orfani di Kantioler, che portano Vigorelli e Rainer entrambe a quota 17 e Giacomuzzi con 11. Avio che praticamente si aggiudica con un buon anticipo il primo posto nella regular season.

Vittoria preziosissima per i Night Owls Trento, tra le mura amiche sconfiggono di misura il Villazzano con il punteggio di 65 a 64. Match che parte equilibrato, con gli ospiti in leggero vantaggio. Padroni di casa più lucidi che mettono a segno l'ultimo canestro che vale la decima vittoria in campionato e il secondo posto in classifica. Romagnoni a quota 13, unico in doppia cifra per la formazione di coach Caldara. Villazzano con Senigalliesi a segno con 21 punti, seguito da Nikov a quota 11. "Gufi" saldamente al secondo posto in classifica, Villazzano che per ora deve accontentarsi del quinto posto.

Ma la partita più interessante del turno è quella vinta dai Blue Bear A sul campo dell'arrembante Gardolo Promo, con il punteggio di 61 a 64. Padroni di casa che partono bene, 17 a 13. Nel secondo quarto la formazione di coach Valla opera il sorpasso, 32 a 34. Gardolo che riprende in mano la situazione al suono della penultima sirena, 47 a 45. Ultimo parziale favorevole agli ospiti, premiati per la lucidità e che vanno a vincere sul difficile campo del giovane Gardolo. Fra i padroni di casa solo Dalpiaz in doppia cifra, 13 punti per lui. Andreotti con 12 e Thomas con 10 punti gli ospiti che si sono messi in luce superando la doppia cifra.

Nella parte sinistra della classifica, unica squadra a trarre vantaggio da questa giornata è lo Junior Rovereto, che vince per 71 a 55 contro la diretta rivale Virtus Alto Garda. Match subito condizionato dal primo parziale, 25 a 6 per i padroni di casa guidati da coach Sartori. Più lucidi gli ospiti nel resto della partita, ma il divario rimane incolmabile. Teofanov con 17 e Gentili con 14 fra i roveretani. Soltanto Benedetti nella Virtus in doppia cifra, 18 punti per lui.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri