D maschile
sabato 19 ottobre 2019
BASKET
La serie D riparte con 11 squadre
Sandro Botto
di Sandro Botto twitter

Riparte la stagione della massima serie del basket regionale, con un campionato a 11 squadre. Dopo la recente vittoria della Coppa Trentino-Alto Adige "Memorial Zanelli" da parte della Virtus Alto Garda, la caccia alla vittoria del campionato e la possibilità di accedere alla serie C Silver, se la contenderanno ben 11 formazioni della regione. Oltre alla favorita Virtus Alto Garda, le squadre più accreditate alla vittoria finale saranno il Gardolo del nuovo coach Guastamacchia, oltre al Cus Trento e alla formazione veneta del Villafranca. La Virtus dovrà però fare i conti con i cugini rivali del GS Riva 2018, capaci di un buon campionato nella scorsa stagione. Le formazioni di Pergine saranno due in questa stagione, il Pergine Audace e il Basket Pergine, che si affaccia alla serie D. Discorso a parte per lo Junior BK Rovereto, storica formazione che in passato dominava i parquet ma che ora è in crescita dopo una bella stagione nello scorso campionato. Incognita invece per la nobile decaduta Europa Bolzano, che dopo la retrocessione dal campionato Silver, pare non essersi ancora ripresa del tutto. Interessante sarà vedere sul campo la neo promossa Paganella Lavis, vincitrice del campionato di Promozione 2018-19. La storica società dei Piani Junior Bolzano, dopo la promozione in serie C della scorsa stagione, parteciperà con una suo formazione "junior" dal nome BK Pool Piani Junior, formazione giovane che dovrà conquistarsi i propri spazi in un campionato che pare essere tornato ai fasti di qualche anno fa. Grandi assenti le squadre di Merano, con il Charly Merano, storica società regionale, che non prenderà parte a questa stagione.

Aprono la stagione i match fra l'Europa Bolzano e il Gardolo e la sfida fra il Pergine Audace e la Virtus Alto Garda, entrambe sabato sera 18 ottobre.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri