basket.sportrentino.it
SporTrentino.it
Legabasket A

A Bologna non si passa, la Virtus si impone per 96-80

Troppa Virtus Bologna per la Dolomiti Energia Trentino: i bianconeri escono sconfitti dalla Segafredo Arena 96-80 nel 26° turno di campionato. La Virtus ha fatto valere tutta la sua qualità e la sua roboante forza fisica e tecnica, imponendo la sua pallacanestro senza dare modo alla Dolomiti Energia di mettersi in partita. L'Aquila ha ceduto alla distanza nonostante la prestazione balistica da record di Crawford (7/7 da tre e 21 punti a referto) e non è riuscita a dare vigore al sussulto che a inizio ultimo quarto l'aveva riportata a -12 con i canestri di Forray. 13-13 adesso il bilancio in termini di vittorie e sconfitte in Serie A dei trentini, che nelle ultime quattro giornate di regular season dovranno cercare i punti che li confermino nelle migliori otto in classifica.

La cronaca

La partita si fa subito in salita per i bianconeri, che nonostante 6 punti di Atkins scivolano subito sotto in doppia cifra: le triple di Ojeleye e i muscoli di Mickey spingono i padroni di casa sul 23-11 con cui si chiudono i primi 10’ di gioco, l’Aquila prova a reagire con una raffica di tripla di Crawford (3/3 dall’arco nel primo tempo) ma Teodosic fa impazzire la difesa trentina (e per motivi opposti, il pubblico della Segafredo Arena) con un paio di assist che spaccano di nuovo la partita. Trento prova ad affidarsi all’estro di Flaccadori e Spagnolo, ma la capolista sembra inavvicinabile (49-31 all’intervallo lungo). Il tentativo di Forray e compagni di rimettersi in partita nei primi minuti del quarto periodo però non basta a minare le sicurezze della capolista.

Le dichiarazioni

«Oggi siamo scesi in campo con la velleità di competere contro la Virtus, - dice Emanuele Molin - ma abbiamo trovato una Virtus di buon livello e abbiamo finito per disunirci di fronte alle nostre difficoltà. Questa sconfitta ci può tornare utile per le prossime quattro partite che dobbiamo affrontare, se vogliamo avere ambizioni per guadagnare un posto nei playoff. La Virtus ha gestito la partita come ha voluto, da parte nostra però sono venuti meno il cuore e lo spirito di sacrificio».

Il tabellino

Virtus Segafredo Bologna - Dolomiti Energia Trentino 96-80 (23-11; 49-31; 77-56)
Virtus Segafredo Bologna: Faldini ne, Belinelli 13, Pajola 3, Bako 10, Shengelia 12, Hackett 11, Menalo, Mickey 10, Camara 2, Weems 10, Ojeleye 18, Teodosic 7. Coach Scariolo.
Dolomiti Energia Trentino: Conti 4, Spagnolo 6, Forray 9, Flaccadori 6, Udom 10, Crawford 21, Ladurner 3, Grazulis 7, Atkins 12, Lockett 2. Coach Molin.

Fotografie Lega Basket di Serie A

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,25 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video