Promozione maschile
martedì 26 novembre 2019
BASKET
Avio imbattuta guarda gli altri dall'alto
Sandro Botto
di Sandro Botto twitter

La quarta giornata del girone d'andata del girone Gold, vede ancora il dominio dell'Apecheronza Avio, in testa alla classifica in solitaria, dopo la vittoria strabordante sul campo del Maia Merano.

Netta l'affermazione dell'Apecheronza Avio, vincente per 48 a 86 contro il malcapitato Maia Merano, davvero non in serata. L'inizio è dei peggiori, eloquente il 9 a 28 dopo i primi 10 minuti di gioco. Nel secondo parziale arriva la generosa reazione della squadra di coach Zampedri, ma verso lo scadere del parziale i trentini rispondono e si va negli spogliatoi per la pausa lunga sul punteggio di 22 a 46. Rientro in campo con Avio che non vuole correre, ma tenere solo le distanze guadagnate e al suono della penultima sirena il tabellone dice 34 a 65. Ultimo parziale da dimenticare, le "api" accelerano e piazzano un parziale devastante, 4 a 21 e il match termina sul 48 a 86. Per Avio, la coppia Proch mette a segno 38 dei punti realizzati, Lorenzo 20 e Matteo 18, Fontanari 15 e Bojovic 12. Per i meranesi, in doppia cifra soltanto Milentijevic con 16 marcature.

Prima vittoria del Gardolo Promo, vincente per 59 a 47 contro lo Junior Rovereto. Brutta partenza per i padroni di casa di Trento nord, 15 a 24. Secondo parziale che va già meglio, 34 pari. I due ultimi parziali entrambe sono appannaggio del Gardolo, 49 a 41 alla penultima sirena, sino al definitivo 59 a 47. Nella squadra di coach Sartori, nonostante la sconfitta, Banita in doppia cifra con 11 punti.

I Blue Bear A vincono invece il derby contro i Night Owls per 62 a 46, ingarbugliando ulteriormente la classifica generale, con Avio che ringrazia a distanza. Fra gli "orsi blu" di coach Valla, solo Morello in doppia cifra, con 14 punti. Fra i "gufi" di coach Caldara, solo Forti va in doppia cifra con 10.

Villazzano/Bressanone, prevista il 9 dicembre, con la squadra della collina est di Trento, unica possibile rivale di Avio al momento.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,109 sec.

Inserire almeno 4 caratteri