Legabasket A
sabato 27 ottobre 2018
BASKET
Venezia rulla una Trento sempre più deludente
di Sergio Zanella

Non era forse questa la partita più semplice per riassaporare il gusto della vittoria, certo è che, però, da questa Dolomiti Energia Trentino era lecito attendersi qualcosa in più. Dopo 40 minuti di non battaglia a imporsi è infatti stata Venezia, che, se non fosse stato per un piccolo passaggio a vuoto a cavallo dell'ultima pausa, avrebbe chiuso ben prima la pratica per la vittoria. 64-87 il punteggio finale, un risultato netto, perentorio, che descrive perfettamente la differenza presente tra una squadra costruita per vincere e un'altra che quest'anno dovrà probabilmente accontentarsi di una salvezza tranquilla. A nulla è infatti servito il rientro di Beto, autore 8 punti, con i lunghi lagunari che hanno banchettato sotto le plance e con gli esterni di De Raffaele che hanno fatto circolare a meraviglia il pallone. In casa Trento, dove urgono dei cambiamenti, da segnalare qualche sussulto di Marble, mentre capitan Forray ha vissuto una vera e propria serataccia. MVP Daye, autore di 21 punti.

TOP GOMES, che rientrato dopo 20 giorni di stop si danna l'anima per fare da collante della squadra.
FLOP FORRAY, uno 0/9 al tiro che si commenta da solo.
LA CHIAVE è la circolazione del pallone: sublime quella di Venezia, faraginosa quella di Trento

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.

Inserire almeno 4 caratteri