SporTrentino.it
Legabasket A

Trasferta amara a Trieste, bianconeri sconfitti 92-82

Ieri sera La Dolomiti Energia Trentino ha inseguito per 40' l'Allianz Pallacanestro Trieste, ma non ha mai indovinato la rimonta vincente nell'ultimo quarto e ha finito per cedere 92-82i.
I bianconeri non trovano risposte ad un attacco dei padroni di casa ad elevatissima intensità, che chiude con ottime percentuali dal campo e da tre punti, non concedendo mai agli ospiti la chance di tornare a contatto. Sei vittorie e altrettante sconfitte il bilancio della Dolomiti Energia nelle prime 12 partite di Serie A, con le chance di strappare un pass per le Final Eight di Coppa Italia che dipenderanno dai risultati dei bianconeri nei prossimi due turni con Brindisi e Virtus Bologna.
Altra gran partita dal punto di vista realizzativo per JaCorey Williams, migliore realizzatore del match con 25 punti frutto di un brillante 12/17 al tiro; in doppia cifra per l’Aquila sono andati altri quattro giocatori, con Davide Pascolo a quota 14 e Luke Maye a 12 e sei rimbalzi.

La cronaca

Coach Nicola Brienza deve rinunciare a Kelvin Martin (out per un fastidio alla coscia sinistra sofferto nel match di EuroCup contro Gran Canaria), così nello starting five dei bianconeri oltre a Luke Maye c’è anche Luca Conti, “promosso” nei primi cinque proprio nel giorno del suo ventesimo compleanno.
L’avvio di match è tutto a favore dei padroni di casa: dopo un canestro di Browne e una tripla di Maye infatti Fernandez e Delia si mettono in moto con una serie di grandi giocate, poi sono le triple di Henry e Doyle a dare a Trieste il primo vantaggio in doppia cifra della serata (21-11). Sono i punti di un ottimo Pascolo a tenere a contatto i bianconeri in chiusura di primo quarto, con una gran schiacciata del friulano a firmare il 23-17 dei primi 10’.
I biancorossi continuano a trovare con facilità la via del canestro e a cavalcare il buon momento offensivo di Delia e Henry: Maye apre il secondo quarto con una raffica di canestri, ma non sono abbastanza per permettere a Trento di riavvicinarsi. I bianconeri si ritrovano sotto di nuovo in doppia cifra prima della fiammata sul finire di secondo quarto che vede grandi protagonisti Pascolo e Morgan: si va all’intervallo lungo sul 47-43 Trieste.
La Dolomiti Energia trova subito lo spunto per tornare a meno tre nonostante qualche passaggio a vuoto in attacco, ma dopo il timeout speso da Dalmasson si scatena Alviti, che sale in cattedra con 10 punti consecutivi che danno il “la” al nuovo allungo dell’Allianz (71-60). Trento soffre e chiude i primi 30’ sotto di nove sul 73-64).
Trieste vola immediatamente al massimo vantaggio di serata (80-64) prima che Trento confezioni il suo massimo sforzo per tentare di ribaltare la situazione: la Dolomiti Energia torna a meno quattro dopo una fiammata difensiva completata dai canestri del solito Williams e di Morgan, ma sul più bello un paio di palle perse aiutano i padroni di casa a reggere il colpo e chiudere i conti nel finale.

Le dichiarazioni

«Sicuramente Trieste ha avuto il merito di fare una partita molto aggressiva, - dice Nicola Brienza - è impensabile in trasferta subire 92 punti e pensare di vincere: c’è tanto demerito nostro e anche merito dei nostri avversari, che in particolare con Alviti e Fernandez hanno segnato con altissime percentuali anche canestri molto difficili. Noi non siamo mai riusciti, al netto delle loro grandi performance balistiche, a trovare un minimo di continuità difensiva che ci permettesse di rimanere in scia nel punteggio e che ci desse chance di vincerla nel finale. Dispiace molto per come è andata questa partita, perché questi non siamo noi e non è il nostro modo di giocare».

Il tabellino

Allianz Pallacanestro Trieste - Dolomiti Energia Trentino 92-82 (23-17, 47-43; 73-64)
ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE: Coronica ne, Upson 2, Fernandez 14, Arnaldo ne, Laquintana 7, Delia 19, Henry 5, Cavaliero 3, Da Ros 4, Grazulis 9, Doyle 10, Alviti 19. Coach Dalmasson.
DOLOMITI ENERGIA TRENTINO: Martin ne, Jovanovic ne, Pascolo 14 (6/8), Conti, Browne 10 (3/0, 0/4), Forray 8 (3/7), Sanders 3 (1/2, 0/3), Mezzanotte ne, Morgan 10 (2/3, 1/6), Williams 25 (12/17), Ladurner, Maye 12 (1/5, 3/7). Coach Brienza.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video