SporTrentino.it
D maschile

Il Gardolo vince il derby di Trento

Decima giornata del girone d'andata, con il Gardolo che surclassa il Cus al rientro dalla lunga pausa festiva, andando così in testa in solitaria.

Il derby storico fra le due prime della classe ha di certo monopolizzato il turno di questa settimana. Il Gardolo di coach Guastamacchia, infligge una brutta lezione agli uomini guidati da Jakovljevic, vincono per 98 a 64. Partono bene i "gialli", subito 28 a 18 il primo parziale. Il vantaggio dei padroni di casa incrementa a metà partita, 47 a 32. Con il rientro in campo dalla pausa lunga, il gap rimane pesantissimo, con gli universitari in evidente difficoltà, 73 a 45. Buona la prova di Savoia con 29 punti, seguito da Valer con 17 e Gambino con 11. Nella debacle degli universitari, Bailoni a segno con 14 punti, seguito da Covi e Zago entrambe a quota 12. Gardolo che vola in testa in solitaria.

Bene la Virtus Alto Garda, vincente nettamente contro l'Europa Bolzano, 87 a 51. Partita senza storia in favore degli uomini di coach Raffaelli. Stienen a segno con 22 centri, seguito da Lever con 20 e Frattarelli con 10. Crisi nera per la squadra guidata da coach Sow, nonostante la buna performance di Broggio, a segno con 23 punti. gardesani che agguantano il Cus in classifica.

Bella e importante vittoria del Pergine Audace sul Villafranca, con il punteggio di 71 a 67. Ospiti che partono benissimo, 15 a 21 dopo il primo parziale. Nel secondo parziale gli uomini di coach Leonardelli trovano coraggio e tiri buoni per ridurre il gap, 35 a 38 a metà partita. Equilibrato il terzo parziale, 51 a 54 al suono della terza sirena. Decisivo l'ultimo parziale con padroni di casa che guadagnano meritatamente due punti importanti. Lucchini in spolvero, 16 punti per lui, seguito da Mariotti con 15 e Paladino con 10 nelle fila dell'Audace.

Vittoria anche per i Piani Junior Bolzano, che vincono per 79 a 66 contro il Basket Pergine di coach De Palo. 14 a 11 il primo parziale e 35 a 30 a metà partita. Rientro in campo ancora positivo per i bolzanini di coach Travaglini, 58 a 46 al suono della penultima sirena. Ultimo parziale equilibrato, ma ancora di marca bolzanina, 79 a 66 il finale. Per i bolzanini, Berloffa a quota 18, Gabrielli con 13 e Paoli con 11. Nelle fila perginesi, Xausa in buona forma, 23 punti per lui, Mascaro a quota 15 e Martinatti con 12.

Autore
Sandro Botto
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,203 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video