SporTrentino.it
Legabasket A

Colpaccio Aquila, Reynolds e Bradford affondano Brindisi

Colpaccio della Dolomiti Energia Trentino, che ha colto la quinta vittoria in campionato violando il parquet della Happy Casa Brindisi (78-80). Assente Caroline, i protagonisti sono stati Cameron Reynolds (24 punti e 10 rimbalzi) e Desonta Bradford (21 punti tutti nel quarto conclusivo). La squadra di Molin è partita fortissima grazie alla vena di Reynolds dall’arco, subendo la rimonta di Brindisi già nel primo quarto e andando all’intervallo lungo in svantaggio di 9 punti. Dopo aver ridotto il passivo anche a 2 punti nel terzo quarto, la Dolomiti Energia ha messo il naso avanti nella frazione conclusiva, trascinata da un pazzesco Bradford.

Cameron Reynolds, protagonista assoluto a Brindisi (foto Severino Bigi)
Cameron Reynolds, protagonista assoluto a Brindisi (foto Severino Bigi)

La cronaca

Molin sorprende (ma non troppo) inserendo Forray al posto dell’infortunato Caroline assieme ai “soliti” Flaccadori, Saunders, Reynolds e Williams nel quintetto iniziale. Dall’altra Vitucci parte con Adrian, Josh Perkins, Clark, Gaspardo e Nick Perkins. Tre triple di Reynolds in un minuto e mezzo (!), l’Aquila vola subito sul +7, al 5’ è 9-13 con la replica dei due Perkins. Gaspardo si sblocca a firma il sorpasso di Brindisi all’8’ (17-15), parziale di 9-0 per l’Happy Casa che al 10’ è avanti 24-17. +10 Brindisi al 13’ con Udom, dopo un’interminabile sosta dovuta ai problemi con il cronometro si riaccende Reynolds che ne mette altre due, ma Chappell e Visconti tengono l’Happy Casa avanti di 11 al 16’ (34-23). Sesta tripla di Reynolds, che però è l’ultimo vero lampo bianconero del primo tempo, chiuso sul 40-31.
Un parziale di 10-0 (5 di Williams) riporta la Dolomiti Energia a -2 al 14’, svantaggio ribadito da Reynolds al 19’ con altri 6 punti personali, ma l’Aquila subisce un nuovo blackout e al 30’ è nuovamente +8 Happy Casa (58-50). È il momento di Bradford, che firma un parziale di 9-0 per il +1 Trento al 34’ (61-62) e poi colpisce dall'arco per il 68-70 al 37’. Gaspardo per il controsorpasso, prima delle triple di Flaccadori e Bradford che hanno praticamente deciso l’incontro (finale 78-80 dopo un’ultima azione contestatissima da Vitucci).

Il tabellino

Happy Casa Brindisi – Dolomiti Energia Trentino 78-80 (24-17, 40-31, 58-50)
Happy Casa Brindisi:
Carter, Adrian 10, J. Perkins 8, Zanelli, Visconti 9, Gaspardo 11, Ulaneo n.e., Clark 7, Guido n.e., Chappell 13, Udom 4, Perkins N. 16. All. Vitucci
Dolomiti Energia Trentino: Bradford 21, Williams 12, Reynolds 24, Conti, Forray 1, Flaccadori 11, Saunders 11, Mezzanotte, Ladurner, Rudovic n.e., Dell’Anna n.e.. All. Molin
Arbitri: Begnis, Bongiorni, Borgo
Note – Tiri da due: Brindisi 21/33, Trento 14/40. Tiri da tre: Brindisi 7/25, Trento 13/29. Tiri liberi: Brindisi 15/20, Trento 13/20. Rimbalzi: Brindisi 44, Trento 32.

Autore
Maurizio Di Giangiacomo
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video