SporTrentino.it
Legabasket A

Aquila, con la Virtus Bologna -14 senza sfigurare

Perdere di 14 e non sfigurare. È quello che è successo alla Dolomiti Energia, all’esordio in campionato contro i campioni d’Italia della Virtus Bologna. Alla BLM Group Arena è finita 88-102, con Reynolds top scorer a quota 24 punti e altri quattro aquilotti in doppia cifra: Flaccadori a 13, Williams e Forray a 12 e Bradford a 10. Dall’altra 21 punti per Hervey, 19 per Belinelli, 15 per Weems, 13 per Alibegovic e 10 per Jaiteh.
Perdere di 14 e non sfigurare. Non tanto per il blasone, lo scudetto e la Supercoppa, ma proprio per il talento che la Virtus Bologna sa mettere sul parquet. Per rifarsi gli occhi basta il riscaldamento, sembra di assistere ad una trasmissione televisiva sulla Nba di qualche anno fa: Belinelli, Teodosic, coach Scariolo (e manca il baby terribile Nico Mannion). E poi il giovane play Pajola, l’implacabile Weems, gli azzurri Tessitori e Abass, Alibegovic, i nuovi Alexander, Hervey e Jaiteh (senza dimenticare l’altro assente Udoh). Insomma, roda mal di testa. Complice l’infortunio di Jordan Caroline, in confronto l’Aquila è corta, cortissima. Flaccadori e Forray da “1”, Saunders, Bradford e Conti guardie, Reynolds e Mezzanotte ali, Williams e Ladurner centri, coach Molin deve attingere dalle giovanili (Morina e Zangheri) per arrivare a undici.

Johnathan Williams contrasta Hervey sotto canestro
Johnathan Williams contrasta Hervey sotto canestro

La cronaca

Molin parte con Flaccadori, Saunders, Reynolds, Mezzanotte e Williams e la Dolomiti Energia gioca un primo quarto senza particolari timori reverenziali, con Flaccadori che si appoggia spesso al “play occulto” Saunders. La Virtus, però, è molto più precisa al tiro e chiude i primi 10 minuti in crescendo e in netto vantaggio (17-30), con Belinelli già a quota 7, Alibegovic a 6 e Hervey a 5. Tra i padroni di casa 6 punti di Reynolds e 5 di Flaccadori, che assieme a “treccina” Bradford, Mezzanotte e Forray firma l’ottimo 11-2 di avvio di secondo periodo (28-32 al 14’). La Virtus riprende a colpire dall’arco, l’Aquila allarga le maglie difensive e Bologna segna da sotto con Hervey e Weems (33-46). Ci pensa Reynolds con la quarta “bomba” della serata a riportare in cifra singola il vantaggio della Segafredo, prima della fiammata finale degli emiliani: 43-56 all’intervallo lungo con Flaccadori a quota 11 e dall’altra Belinelli a 14, Alibegovic, Hervey a 11 e Abass in infermeria.
Mezzanotte (tripla), Reynolds e un gioco da tre punti di Williams tengono in linea di galleggiamento la Dolomiti Energia, che va un pochino più a fondo sul discutibile antisportivo fischiato all’ala grande trentina (51-68 al 24’). Il vantaggio felsineo supera i 20 punti (56-78 al 27’) con le triple di Weems e Teodosic. Al 30’ il risultato è sul 64-84 e se quelli che rimangono non sono 10 minuti di garbage time poco ci manca. Bradford, Williams e Forray (entrambi gioco da tre punti) non ne vogliono sapere, Bradford (tripla) nemmeno: 75-88 al 33’, i 1.500 spettatori del PalaTrento si divertono, Scariolo mica tanto. Tessitori maltratta due volte Saunders, Weems colpisce ancora dai 6,75 per il nuovo +17 Segafredo al 37’, prima di altri 5 punti di un mai domo Cameron Reynolds: 86-96. Finisce 88-102, ma il sapore che resta in bocca ai tifosi dell’Aquila Basket, complice il valore dell’avversario, non è così cattivo.

Il tabellino

Dolomiti Energia Trentino - Virtus Segafredo Bologna 88-102 (17-30, 43-56, 64-84)
Dolomiti Energia Trentino: Bradford 10, Williams 12, Reynolds 24, Conti 4, Morina n.e., Forray 12, Zangheri n.e., Flaccadori 13, Saunders 7, Mezzanotte 6, Ladurner. All. Molin
Virtus Segafredo Bologna: Tessitori 8, Belinelli 19, Pajola 2, Alibegovic 13, Hervey 21, Ruzzier n.e., Jaiteh 10, Alexander 5, Barbieri n.e., Weems 15, Teodosic 9, Abass. All. Scariolo
Arbitri: Martolini, Borgioni, Dori
Note - Tiri da 2: Dolomiti Energia 19/36; Virtus Bologna 28/47. Tiri da 3: Dolomiti Energia 12/25 (Reynolds 4/10; Flaccadori 3/3); Virtus Bologna 10/17 (Weems 3/4; Teodosic 3/3). Tiri liberi: Dolomiti Energia 14/19; Virtus Bologna 16/20. Rimbalzi: Dolomiti Energia 26; Virtus Bologna 35.

Autore
Maurizio Di Giangiacomo
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video