basket.sportrentino.it
SporTrentino.it
Legabasket A

Molin: «Sarebbe servita una difesa di qualità superiore»

Com'è uso fare, coach Lele Molin non cerca scuse e individua in una difesa troppo leggera e nelle tante palle perse in attacco, più che nel finale dominato dalla Dinamo Sassari, le cause della sconfitta del PalaSerradimigni.

Lele Molin, head coach dell'Aquila Basket (foto Severino Bigi)
Lele Molin, head coach dell'Aquila Basket (foto Severino Bigi)

«Nei 40’ la Dinamo ha giocato meglio di quanto abbiamo fatto noi e ha meritato di vincere: negli ultimi tre minuti il punteggio era equilibrato e la partita poteva prendere una strada o l’altra, ma noi nei primi due quarti abbiamo avuto un approccio complicato - ha detto il tecnico mestrino -. Complicato dal punto di vista difensivo e dal punto di vista del gioco corale in attacco, del giocare assieme. Questo si è tradotto in tante palle perse, tiri fuori equilibrio. E in difesa avremo avuto 13 buoni minuti complessivamente, su 40: contro una squadra di grande talento offensivo come Sassari, era fondamentale mettere in campo una partita migliore difensivamente. Non cerco alibi e scuse, se vogliamo confermare la nostra posizione in classifica al termine del girone di andata e anche a fine stagione ci servirà una difesa di qualità superiore».

La prossima partita

La Dolomiti Energia di fatto proseguirà la sua lunga trasferta con il viaggio verso la Spagna: martedì i bianconeri giocheranno sul campo della Joventut Badalona nel Round 10 di regular season in EuroCup, palla a due alle 21.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,516 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video