basket.sportrentino.it
SporTrentino.it
Legabasket A

Aquila, sfida impossibile al Partizan di Obradovic

I bianconeri, ancora orfani di Bradford, Reynolds e Saunders (sempre in isolamento per il Covid), già lunedì sera sono partiti alla volta di Belgrado: l’assistente allenatore in conferenza stampa ha presentato il Round 9 di EuroCup che mercoledì alle 20.30 (diretta Sky Sport Action, Eleven Sports) vedrà l’Aquila affrontare la corazzata Partizan capolista del gruppo A.

Davide Dusmet a colloquio con Lele Molin (foto Severino Bigi)
Davide Dusmet a colloquio con Lele Molin (foto Severino Bigi)

Le parole di Davide Dusmet

"Mercoledì contro il Partizan ci aspetta una sfida affascinante e impegnativa, al cospetto di una delle grandi favorite alla conquista dell'EuroCup - ha detto l'assistente allenatore bianconero - Giocheremo contro una squadra di enorme talento e tradizione, allenata da un grandissimo coach come Obradovic e che in estate si è rafforzata con alcuni giocatori di livello Eurolega. Oltre a quei campioni affermati, il Partizan conta su un buon numero di giovani in rampa di lancio a livello europeo che danno al roster dei serbi un bel mix di esperienza e gioventù accomunati a un altissimo standard di qualità e intelligenza cestistica. Per noi sarà una partita difficile, in cui con gli stessi effettivi scesi in campo contro Venezia ci confronteremo con questo tipo di corazzata: sabato contro la Reyer però, così come contro il Lokomotiv qualche settimana fa senza due americani, abbiamo messo in campo spirito battagliero e voglia di competere. Lo hanno fatto i veterani del gruppo, e allo stesso modo i ragazzi più giovani che hanno avuto più spazio e responsabilità. Ci aspettano due settimane caratterizzate da tanti viaggi e trasferte tra Belgrado, Sassari e Badalona, cercheremo di farci trovare pronti alle tante sfide che ci attendono".

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,531 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video