SporTrentino.it
Legabasket A

Bongi: "Ripartire dai 10' finali contro Cremona"

All'Unipol Arena di Bologna, parquet dell'Unahotels Reggio Emilia, per confermarsi, dopo la vittoria su Cremona. Sabato alle 18 (diretta discovery+ ed Eurosport Player) alla Dolomiti Energia Trentino servirà proprio una prestazione come quella offerta negli ultimi 10' contro la Vanoli: parola di Fabio Bongi, da questa stagione assistente allenatore dell'Aquila Basket.

Fabio Bongi, assistente allenatore della Dolomiti Energia Trentino
Fabio Bongi, assistente allenatore della Dolomiti Energia Trentino

“Ci aspetta una partita difficile su un campo ostico: Reggio Emilia viene da un momento di ottima condizione, sono reduci da un’ottima prestazione in coppa e lo scorso fine settimana sono andati a un passo dal vincere a Sassari, dove hanno perso solo al supplementare dopo un finale rocambolesco - ha detto Bongi -. Dovremo essere bravi a tenere alto il nostro standard difensivo, dando continuità a quanto mostrato nell’ultimo quarto della sfida contro Cremona: ci serviranno mentalità e attenzione ai dettagli".
"Reggio Emilia ha già una chimica ben delineata, una grande organizzazione offensiva a metà campo in cui il ruolo del leader tecnico e dello spogliatoio lo riveste un giocatore importante come Cinciarini - ha aggiunto l'assistente allenatore bianconero -: possono alternare quintetti con caratteristiche diverse, e hanno un buon mix di atleti capaci di avere impatto offensivo dal perimetro e in area. Noi abbiamo lavorato bene in questi giorni, con la convinzione che ci ha trasmesso il successo contro Cremona ma anche con voglia di fare passi in avanti e migliorare nei tanti aspetti del gioco in cui abbiamo ancora ampi margini di crescita. In questo avvio di stagione per un motivo o per l’altro non siamo riusciti ad allenarci con continuità con il gruppo al completo, quindi dobbiamo sfruttare ogni allenamento e ogni giorno per amalgamarci e conoscerci. Sabato ci aspetta un bel test e vogliamo affrontarlo con la giusta mentalità”.
La squadra di Caja è reduce dalla rotonda vittoria colta all'esordio in FIBA Europe Cup contro gli israeliani dell'Hapoel Gilboa Galil: 93-70 con 21 punti e percentuali surreali di Olisevicius, doppia doppia di Hopkins (11/10) e doppia cifra anche per Candi, Strautins e Crawford.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video