A2 femminile
venerdì 1 marzo 2019
BASKET
Due trasferte per l’Itas Alperia, che inizia da Milano

All’andata fu una bella partita intensa quella tra l’Itas Alperia Bolzano e il Casa d’Aste Milano, conclusa con la vittoria delle bolzanine per 76-68, con tre giocatrici in doppia cifra: Fall 20 Zambarda 15 e Villarini 12, mentre per le milanesi ci furono Toffali 24, Gombac 18 e Trianti 11. Al ritorno, per motivi differenti, tre giocatrici tra queste sei non saranno più della partita.
Allora le lombarde si presentarono con un bottino di 4 vittorie e 2 sconfitte, mentre nel girone di ritorno e soprattutto dopo l’arrivo della spagnola Royo Torres, 22 punti e 17 rimbalzi nell’ultima partita vinta contro il forte Castelnuovo Scrivia, sembra abbiano cambiato marcia.
Come visto nell’ultima tornata dello scorso fine settimana, tante certezze iniziano a vacillare e molti pronostici vanno gambe all’aria, trasformando la serie A2 in un campionato dai risultati incerti e quindi sempre più interessante da seguire.
Il BCB è stabile oramai da un po’ in ottava posizione e ha al suo attivo 20 punti, con però un nugolo di dirette inseguitrici sempre più vicine ed agguerrite, tra queste sicuramente il Sanga, che appaiato al Carugate, insegue a 4 lunghezze di distanza.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,595 sec.

Inserire almeno 4 caratteri